Home > Testimonianze di fede > Famiglia e vita > Come essere un’amica di suo figlio, ce l’ha fatta in questo modo

Come essere un’amica di suo figlio, ce l’ha fatta in questo modo

Una sera d’estate, il parco era piuttosto animato. C’erano bambini che giocavano, adulti che chiacchieravano distrattamente e altri che danzavano al suono di una musica.

Con una espressione preoccupata sul suo viso, Zhao Fan sedeva da sola su una panchina, pensando: “Quando mio figlio era un bambino, si aggrappava sempre a me e mi parlava senza riserve. Tuttavia, crescendo di giorno in giorno, ha gradualmente trovato degli interessi, degli hobby e un suo stile di vita, diventando anche irascibile. Inoltre, è diventato dipendente dai giochi per computer. L’ho ammonito molte volte, ma lui non mi ascolta mai. Ogni volta che cerco di parlare con lui da cuore a cuore, dopo aver scambiato qualche parola il disaccordo ci separa. Sento che siamo diventati sempre più lontani l’uno dall’altra. Ora sono esausta sia mentalmente che fisicamente. Cosa dovrei fare?”.
“Mi scusi, la sua borsa è caduta a terra”. Una voce infantile interruppe il suo pensiero.

“Oh, grazie”. Zhao Fan prese la borsetta, accarezzò la testa della ragazza con un sorriso e poi tornò a casa.

Al suo arrivo a casa, Zhao Fan vide i suoi due figli seduti insieme a giocare. “Dai! Andiamo!” ha urlato a suo fratello la figlia di dieci anni. “Ah! Hai perso di nuovo. Come puoi essere così sciocco?”

Sentendo questo, Zhao Fan si agitò e sbatté forte la porta.

Sua figlia sollevò la testa: “Ehi, mamma”.

“Voi due non fate altro che giocare tutto il giorno” disse Zhao Fan irritata ai suoi due figli. “Potreste fare qualcosa di più intelligente?” Vedendo che non rispondevano, divenne ancora più arrabbiata, “Stavo parlando con voi, non mi avete sentito?”

Sua figlia strinse le labbra e si allontanò con ostilità.

Zhao Fan, controllando la sua rabbia, si rivolse a suo figlio, dicendo: “I giochi possono mettere il cibo sul tavolo o migliorare la tua carriera accademica? Giochi tutto il giorno come un uomo posseduto; anche quando mangi, fissi gli occhi sullo smartphone. Lo smartphone è il tuo tesoro?”

Suo figlio la guardò velocemente con impazienza, poi abbassò immediatamente la testa e continuò a giocare con il suo telefono. Vedendo questo, Zhao Fan avrebbe tanto voluto prendere il suo telefono e distruggerlo.

In quel momento, sua figlia si avvicinò e le disse: “Mamma, non arrabbiarti. Per favore, preparaci qualcosa per cena; non abbiamo nemmeno fatto colazione; stiamo morendo di fame”.

“Non preparerò la cena stasera. Voi due giocate come volete. Non mi ascoltate mai, quindi non mi interesserò più di voi”. Dicendo questo, Zhao Fan andò nella sua camera da letto, sbattendo la porta con rabbia.

Seduta sul suo letto, Zhao Fan a poco a poco si calmò, pensando: “Indipendentemente da quello che dico, mio figlio non mi ascolta mai. Ora, non solo non ha contrastato la sua dipendenza dal gioco, ma la nostra relazione sta diventando sempre più difficile. Perché mi sono così arrabbiata con lui? Era semplicemente a causa della sua dipendenza dal gioco o perché non mi ascoltava? C’è qualche altra ragione? Cosa diavolo mi ha fatto perdere la calma?”. Non avendo idea di cosa fare, Zhao Fan si presentò davanti a Dio e Gli raccontò i suoi problemi. Dopo la preghiera, pensò a queste parole di Dio: “Ma Dio ha forse una concezione gonfiata della Propria posizione, come alcuni affermano? Vi dice forse: “Sono il più grande fra tutti, sono Io che Mi prendo cura di voi, e voi dovete tutti implorarMi per ottenere la Mia misericordia e la disobbedienza verrà punita con la morte”? Dio ha mai minacciato l’umanità in questo modo? (No.) Ha mai detto: “L’umanità è corrotta e pertanto non ha alcuna importanza il modo in cui tratto gli uomini, qualsiasi trattamento arbitrario andrà bene; non c’è bisogno che Io predisponga le cose con cura per loro”. Dio la pensa forse in tal modo? (No.) Si è mai comportato in tal modo? (No.) Al contrario, il modo in cui Dio tratta ogni persona è onesto e responsabile, più responsabile persino di quanto tu non sia nei confronti di te stesso. Non è così? Dio non parla a vanvera, né sale su un piedistallo per darSi delle arie, né Si dà da fare per imbrogliare la gente. Invece, onestamente e silenziosamente compie ciò che Lui Stesso deve fare. […]”.

Leggendo le parole di Dio

Riflettendo su queste parole di Dio, Zhao Fan arrivò a comprendere: “Dio è il Creatore e il Signore dell’universo. È supremo e santo, tuttavia ha umiliato sé stesso per esprimere la verità a salvare l’uomo, facendo la sua opera di salvezza e soffrendo così tanto. Sebbene molte volte non conoscessimo la volontà di Dio e ci ribellassimo contro di Lui, Dio non ha mai usato la Sua identità e il suo status per esigere nulla da noi, né ha scatenato la Sua ira su nessuno a suo piacimento. Egli fa semplicemente la Sua opera in mezzo a noi secondo il Suo piano e a modo suo, toccando le nostre anime con le Sue parole, accompagnandoci in ogni momento e non ha mai rinunciato a portare la Sua salvezza per noi. L’essenza di Dio è così bella e buona, che nessuno di noi la possiede. Allora che dire di me? Anche se ho perso la pazienza con mio figlio mentre cercavo di educarlo, non si può negare che ho mostrato la mia natura arrogante. L’ho sempre educato e criticato, pensando che io sono sua madre e tutto quello che ho fatto era giusto e per il suo bene, e che avrebbe dovuto obbedirmi. Se non mi avesse ascoltato, mi sarei irritata e avrei persino perso la pazienza con lui. Posso ancora dire di essere una cristiana devota? Sebbene abbia dato alla luce mio figlio, di fronte a Dio, siamo entrambi esseri creati profondamente corrotti da Satana. Con quale titolo devo sgridare mio figlio? È stato così irragionevole da parte mia usare la posizione di una madre per cercare di costringerlo ad ascoltarmi e ad agire secondo la mia volontà”. Pensando a questo, Zhao Fan si vergognò ancora di più della sua arroganza e presunzione e fu toccato dalla santa e buona essenza di Dio.

Quindi Zhao Fan ha calmato il suo cuore per cercare la verità su come andare d’accordo con suo figlio e come portare suo figlio davanti a Dio per risolvere la sua dipendenza dal gioco. Sapeva che lei stessa non era in grado di condurre il figlio sulla retta via; solo Dio avrebbe potuto farlo. Era disposta a mettersi da parte e affidare completamente suo figlio a Dio; non voleva più vivere sotto l’influsso satanico, perché avrebbe solo distrutto la relazione con suo figlio e questo l’avrebbe resa triste e sofferente.

Un giorno, quando Zhao Fan vide di nuovo suo figlio giocare ai videogiochi, si arrabbiò talmente che voleva davvero scollegare il computer come prima. Eppure ricordava la risoluzione che aveva preso davanti a Dio e quindi controllò la sua rabbia e cercò immediatamente Dio nel suo cuore. Dopo la preghiera, ricordò due passaggi delle parole di Dio: “[…]se ti affidi alla tua conoscenza e capacità nelle tue imprese, sarai destinato sempre a fallire, e sarai per sempre privato delle benedizioni di Dio, […]”. “Il cuore e lo spirito dell’uomo sono governati dalla mano di Dio e tutta la vita dell’uomo è sorvegliata dal Suo vigile sguardo. Che tu ci creda o meno, tutte le cose, senza eccezione alcuna, vive o morte, si muovono, mutano, si rinnovano e scompaiono secondo il pensiero di Dio. Questo è il modo in cui Dio governa su tutte le cose”.

Le parole di Dio illuminarono il suo cuore come una luce e lei comprese: “È vero. Se mi affido ai miei metodi, fallirò sempre. Forse che i pensieri e le idee di mio figlio non sono nelle mani di Dio?”. Quindi pregò Dio in silenzio: “O Dio, sono disposta ad affidare tutto questo nelle Tue mani e lasciare che tu organizzi tutto per me”. Miracolosamente, mentre suo figlio stava giocando allegramente, la tastiera smise di funzionare e lui, infastidito, spense il computer, dicendo “Questo è davvero strano”. Vedendo questo, Zhao Fan ringraziò molte volte Dio nel suo cuore. In quel momento, avrebbe voluto conversare a cuore aperto con lui, ma prima che lei parlasse, suo figlio disse che doveva fare i compiti. Allora Zhao Fan, desiderosa di obbedire al Suo accordo, pregò Dio di preparare un’opportunità adatta per lei.

Durante la cena, suo figlio le disse: “Mamma, la vita è così noiosa. Quando ero a scuola, desideravo le vacanze in modo che potessi rilassarmi e giocare come volevo, ma ora mi sento ancora più annoiato”.

Zhao Fan gli rispose: “Tesoro, sai perché? In questo mondo, ognuno ha il proprio passatempo e i propri interessi che ritiene giusti e corretti. Allora perché ci sentiamo più svuotati quando i nostri desideri sono soddisfatti? È perché i nostri desideri vengono da Satana e non possono eliminare il vuoto e le preoccupazioni nel nostro cuore, né possono essere la nostra vita. Solo quando ci avviciniamo a Dio e seguiamo le Sue parole, possiamo avere pace e gioia. Che ne dici di leggere alcune delle parole di Dio insieme più tardi?”

Suo figlio annuì e sua figlia seduta accanto a lui disse: “Mamma, anche io voglio leggere le parole di Dio”.
Vedendo le meravigliose azioni di Dio, Zhao Fan offrì la sua gratitudine e la lode a Dio nel suo cuore e disse con gioia: “Ok. Leggeremo insieme le parole di Dio dopo la cena.

Dopo la cena, Zhao lesse il passaggio delle parole di Dio “I giovani non dovrebbero lasciarsi ingannare dalle tendenze malvagie del mondo” ai suoi figli. Attraverso la sua comunicazione, suo figlio venne a sapere che i giochi per computer sono strumenti che Satana usa per nuocere all’uomo e che se avesse continuato a giocare, sarebbe diventato sempre più degenerato. Comprendendo ciò, disse che avrebbe ascoltato di più le parole di Dio e avrebbe giocato di meno. Tuttavia, poiché non aveva ben compreso i modi in cui Satana danneggia l’uomo, spesso si concedeva ai giochi online e raramente leggeva la parola di Dio. Vedendo questo, Zhao Fan si preoccupava, sperando che egli potesse liberarsi dalla schiavitù di Satana il prima possibile per vivere una vita normale. Ma lei non poteva fare nulla per aiutarlo. Sentendosi completamente indifesa, poteva solo pregare Dio.

Con la preghiera, Zhao Fan ha trovato il modo di mettere in pratica la parola di Dio: trattare persone diverse in accordo con i loro diversi principi e le loro personalità. Pensò: “Dovrei raccontare di più a mio figlio della mia personale esperienza della parola di Dio, in modo che non senta troppa pressione”.

Un giorno, dopo la cena, Zhao Fan è andata nella camera da letto di suo figlio mentre giocava con lo smartphone. Dopo essersi seduta, suo figlio alzando lo sguardo le chiese: “Mamma, che succede?”.
“Beh, voglio solo fare due chiacchiere con te” disse Zhao Fan con un sorriso.

Un po’ sorpreso, suo figlio mise da parte il telefono: “Di che cosa?”.

“Beh, niente di speciale. Mi sento come se non ti conoscessi più. Da quando sei andato a scuola, ho dedicato troppo tempo al mio lavoro e ti ho ignorato. Ogni volta che volevi parlare con me, non avevo tempo o non ascoltavo attentamente. A volte, quando ti mettevi nei guai, ti ho sempre criticato e ho imposto a te le mie opinioni. Non ti ho mai veramente capito. Quindi penso che forse potremmo parlare oggi e raccontarci i nostri pensieri. Potresti parlarmi della tua vita scolastica, se per caso ci sia qualcuno che sta facendo il prepotente con te, gli amici che hai o il modo in cui hai affrontato i problemi. Non intendo invadere la tua privacy. Voglio solo avere una conversazione da cuore a cuore con te in modo che io possa sapere di più su di te”, ha detto Zhao Fan pacificamente.

Sentendo ciò, suo figlio le raccontò volentieri di quello che era successo tra lui e i suoi compagni di classe. Zhao Fan ascoltò attentamente e poi pazientemente lo aiutò dicendogli alcune delle parole di Dio che lei aveva capito e le sue esperienze personali, insegnandogli con chi fare amicizia, come andare d’accordo con le persone, che tipo di cattive abitudini avrebbe dovuto smettere e aiutare lui a comprendere le cose. Quella notte, suo figlio era particolarmente felice, parlando del suo futuro e dei suoi hobby con gioia.

E Zhao Fan lo guidò secondo la parola di Dio, aiutandolo a costruire la giusta prospettiva di vita. I loro discorsi rimuovevano l’incomprensione tra loro e rendevano ancora più stretta la loro relazione così che potevano chiacchierare tra loro senza riserve, come amici intimi.

educazione dei figli

Da quel momento in poi lui diceva prima a Zhao Fan di avere qualche problema e Zhao Fan lo ascoltava attentamente e cercava la verità dalla parola di Dio per aiutarlo. A volte, quando suo figlio era testardo e perdeva la pazienza, Zhao Fan pregava immediatamente Dio di fargli trovare la verità; dopo essersi calmato, lei lo aiutava a rendersi conto del danno che avrebbe fatto alle persone intorno a lui quando parlava e agiva facendo affidamento su una disposizione satanica. Quando giocava di nuovo, Zhao Fan pregava per lui e condivideva con lui che i giochi per computer erano strumenti che Satana usava per danneggiare l’uomo, in modo che potesse vedere attraverso l’essenza dei giochi, agire sulla base delle parole di Dio e avere la determinazione di abbandonare il gioco. Inconsciamente, la relazione tra Zhao Fan e suo figlio si fece sempre più vicina, e suo figlio diventò disposto a condividere con lei i suoi problemi e la sua felicità. Inoltre, leggendo le parole di Dio, suo figlio passava sempre meno tempo nei giochi, diventando sempre più bravo. Vedendo questi effetti, Zhao Fan era grata a Dio nel suo cuore. Se non fosse stato per la guida di Dio, non avrebbero interagito su un piano di parità, la loro relazione non sarebbe migliorata così tanto e la dipendenza da gioco di suo figlio non sarebbe stata risolta. Tutte queste erano le benedizioni di Dio!

Contattaci! Il sito “Vangelo della vita eterna” fornisce il vangelo del giorno, la testimonianza di fede ecc., rafforzeranno la tua fede, non esitare a contattarci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *