Home > Video evangelici > Spettacoli di varietà della Chiesa > Cantico cristiano 2020 – Ciò su cui Dio Si basa per condannare le persone

Cantico cristiano 2020 – Ciò su cui Dio Si basa per condannare le persone

Cantico cristiano 2020 – Ciò su cui Dio Si basa per condannare le persone

Al tempo in cui Dio non Si era fatto carne,
la misura dell’opposizione dell’uomo a Dio si basava sul fatto
che l’uomo adorasse e alzasse o no lo sguardo al Dio invisibile nel cielo.
All’epoca, la definizione di opposizione a Dio non era molto reale,
all’epoca, la definizione di opposizione a Dio non era molto reale,
in quanto l’uomo non poteva né vedere Dio
né conoscere l’immagine di Dio né il Suo modo di operare e di parlare.
L’uomo non aveva alcun concetto di Dio e credeva in Dio in modo vago,
perché Egli non era apparso all’uomo.
Pertanto, sebbene l’uomo credesse in Dio secondo i propri ragionamenti,
Dio non lo condannava né gli chiedeva molto,
perché l’uomo non era affatto in grado di vedere Dio.

Quando Dio Si fa carne e viene tra gli uomini,
ecco che tutti vedono Dio e ascoltano le Sue parole
e tutti assistono all’operato di Dio nella carne.
A quel tempo, tutte le concezioni dell’uomo si sciolgono come neve al sole.
Quanto a coloro che vedono Dio che Si manifesta nella carne,
nessuno di quelli che hanno l’obbedienza nel cuore sarà condannato,
mentre coloro che volutamente si ergono contro di Lui
saranno considerati Suoi avversari.
Questi uomini sono degli anticristi
e sono dei nemici che volontariamente si oppongono a Dio.
Chi ha delle concezioni su Dio
e tuttavia obbedisce volentieri non sarà condannato, non sarà condannato.
Dio condanna l’uomo sulla base delle sue intenzioni e azioni,
mai per i suoi pensieri e idee.
Se l’uomo venisse condannato secondo questi criteri,
nessuno potrebbe sfuggire alla collera delle mani di Dio.

Coloro che si oppongono volontariamente al Dio incarnato,
saranno puniti per la loro disobbedienza.
La loro ostinata opposizione a Dio deriva dalle loro concezioni su di Lui,
che sono di ostacolo all’opera divina.
Tali uomini resistono e distruggono consapevolmente l’opera di Dio.
Non soltanto nutrono delle concezioni riguardo a Dio,
ma intralciano la Sua opera, ed è per questo motivo
che tale genere di uomo è destinato ad essere condannato.
Coloro che non avversano l’opera di Dio deliberatamente
non saranno condannati come peccatori,
perché sono in grado di obbedire volentieri
e non sono causa di interferenze e disturbi.
Tali uomini non saranno condannati.

da “Seguire l’Agnello e cantare dei canti nuovi”

Contattaci! Grazie per aver visitato il nostro sito Web. Se vuoi saperne di più sulla Bibbia o sul ritorno del Signore, non esitare a contattarci facendo clic sul pulsante qui sotto.
WhatsappInvia a Whatsapp