Home > Testimonianze di fede > Luogo di lavoro > Nella tempesta della vendita del liquore, come è riuscita a non litigare con il suo collega?

Nella tempesta della vendita del liquore, come è riuscita a non litigare con il suo collega?

Traduzione di Barbara Barozzi
Nel terzo giorno del Capodanno lunare, in un supermercato era in onda una canzone celebrativa che salutava il viavai dei clienti offrendo loro una scena vivace in tutto il supermercato. Nella zona dei liquori, per raggiungere i propri obiettivi di prestazione e ottenere più soldi e bonus, i commessi promuovevano con entusiasmo i loro prodotti ai clienti e gareggiavano tra loro. In quel momento, un uomo con due bottiglie di Huanghelou nel carrello della spesa si trovava di fronte a uno scaffale con una serie liquore Zhijiang invecchiato fino a 100 anni. Chiese alla commessa Xiaojiang di dargli due bottiglie di Tianzhiyun del valore di 368 Yuan ciascuna. Con Xiaojiang, felice di imballare il liquore, la venditrice Xiaohuang, che vendeva Huanghelou, arrivò e cominciò a criticare in maniera indiscriminata il fatto che Xiaojiang vendesse al suo cliente senza etica professionale.

pregare

Di fronte al comportamento vessatorio di Xiaohuang, Xiaojiang si arrabbiò molto e desiderava discutere con lei. Tuttavia, pensando che era il turno di lavoro, resistette contenendo la rabbia dentro di sé e spiegò a Xiaohuang: “Non ho cercato di vendere al tuo cliente. È il cliente che mi ha chiesto di impacchettare per lui. Lui è ancora qui e glielo puoi chiedere”. Il cliente dichiarò rapidamente di voler acquistare questo marchio. Tuttavia, Xiaohuang non ascoltò le loro spiegazioni e continuò a dire parole sgradevoli a Xiaojiang.
Così, alcuni clienti iniziarono a discutere: “Lei è così meschina! Sono colleghe e si vedono ogni giorno. A cosa serve fare tutto questo?”.

“Sì. Questo è il modo in cui corre il mondo. Una persona debole può essere vittima di bullismo e un cavallo mansueto è spesso cavalcato”.

“È giusto. Questa ragazza è troppo gentile”.

Xiaojiang era già molto arrabbiata. Quando sentì le parole dai presenti, la rabbia dentro di sé aumentò rapidamente. Pensò: Xiaohuang mi sta facendo del bullismo. Se non reagirò, penserà che potrò essere vittima di bullismo. Anche i clienti penseranno che io sia una codarda. Chi ha paura? Oggi ha torto e le insegnerò una lezione per evitare che la prossima volta approfitti della sua fortuna. Come dice il proverbio: “Non attaccheremo se non saremo attaccati; se saremo attaccati, certamente contrattaccheremo”. Devo difendermi da sola. Chi non è in grado di criticare gli altri? Tuttavia, a queste parole, Xiaojiang si rese conto di essere una credente. Dio dice: “Se il parlare e la condotta sono sempre casuali e incontrollati quanto quelli di un non credente, un tale credente è ancora più malvagio del non credente…”. Poiché sono credente, dovrei avere la decenza di un santo, praticare le parole di Dio e comportarmi secondo le parole di Dio. Non dovrei comportarmi come un miscredente. Pensando a questo, Xiaojiang non era più così arrabbiata. Afferrò la sua tazza e abbandonò le difficoltà per l’acqua.

Nella tranquilla stanza dell’acqua calda, Xiaojiang continuò a pregare Dio: “Oh Dio! Credo che ci sia la Tua buona volontà in ciò che mi è successo oggi. Non vorrei ripagarla come un miscredente. Tuttavia, la mia statura è troppo piccola e ne sono turbata. Dio, possa Tu proteggere il mio cuore”. Dopo aver pregato, Xiaojiang si calmò molto. Ricordava un paragrafo delle Parole di Dio: “Umanità crudele e brutale! La cospirazione e l’intrigo, la contesa con l’altro, la corsa alla reputazione e alla ricchezza, l’eccidio reciproco, quando avranno mai fine? […] Quanti non agiscono per il bene dei loro interessi? Quanti non opprimono e discriminano gli altri per mantenere la propria posizione?”. Ponderando le parole di Dio, Xiaojiang capì che stavamo ancora vivendo sotto il dominio di Satana e che le opinioni di Satana su “Ogni uomo per sé e il diavolo prende il più debole” e “Non attaccheremo se non saremo attaccati; se saremo attaccati, certamente contrattaccheremo” erano già profondamente radicate nei nostri cuori, il che ci ha resi sempre più egoisti, avidi e feroci. Diventa sempre più difficile trattare gli uni con gli altri. Per guadagni minimi, le persone calunniano e combattono tra loro senza alcuna somiglianza umana. Pensando a questi, Xiaojiang ha capito che è il veleno satanico come “Ogni uomo per sé e il diavolo prende il più debole” e “Non attaccheremo se non saremo attaccati; se saremo attaccati, certamente contrattaccheremo” che ha motivato Xiaohuang a liberarsi dalla sua insoddisfazione di perdere il lavoro maledicendola, e le ha fatto venire voglia di litigare con rabbia per salvare la faccia. Non appena i nostri interessi personali vengono danneggiati, la nostra natura satanica verrà smascherata. Non possiamo fare a meno di competere e lottare tra di noi. Nessuno vuole perdere nulla. Xiaojiang pensava di aver letto molte delle parole di Dio e di aver sperimentato molto della Sua opera. Tuttavia, oggi, di fronte a questo tipo di contesto, ha desiderato ancora seguire l’indole alla corruzione piuttosto che imparare le lezioni. Non possedeva alcuna somiglianza umana. Pensando a questo, Xiaojiang capì le buone intenzioni di Dio. Dio ha creato un ambiente tale da farle capire che solo praticando la verità, la sua indole corrotta può essere purificata e diventare un essere umano con la coscienza e la ragione. Comprendendo le intenzioni di Dio, Xiaojiang ha provato molto sollievo.

Tornando dalla stanza dell’acqua calda, Xiaojiang vide Xiaohuang lamentarsi con il direttore, e ciò scatenò di nuovo la sua rabbia. Pensò: mi hai rimproverata con tono arrabbiato e non ho litigato con te. Ora tiri la corda e continui ad attaccare per prima nonostante tu sappia di essere nel torto. Stai andando troppo oltre nel fare del bullismo contro gli altri. Sono una tigre ma non ruggente, quindi pensi di essere un gatto malato. Dal momento che lei ha già parlato con il direttore, posso solo cogliere l’occasione per spiegare cosa è successo e chiedere al direttore di fare giustizia per me. Se non vado a spiegarmi, il manager mi può licenziare dopo aver ascoltato le parole di Xiaohuang. Non è forse ingiusto nei miei confronti? Pensando a queste cose, Xiaojiang si recò direttamente dal direttore. In quel momento, improvvisamente ci furono altre cose da affrontare per Xiaojiang. Non sapeva cosa fare e così pregava silenziosamente Dio: “Dio, ora sono in dubbio e non so cosa fare. Guidami e infondimi il potere di rassegnarmi e di fare ciò che vuoi che io faccia”.

Dopo aver pregato, pensò alle parole di Dio: “Spesso alcuni ritengono che le questioni a cui le persone non prestano molta attenzione, le questioni che di solito non vengono menzionate, siano semplicemente inezie di scarsa rilevanza e non abbiano nulla a che vedere col mettere in pratica la verità. Quando tali persone devono affrontare proprio una questione del genere, non ci pensano più di tanto e lasciano correre. Ma in realtà è una lezione che dovresti studiare, una lezione su come temere Dio o come evitare il male. Inoltre, ciò di cui dovresti preoccuparti ancor più è sapere che cosa stia facendo Dio quando tale questione emerge e devi affrontarla. Dio è proprio al tuo fianco, a osservare ogni tua parola e ogni tuo atto, a osservare le tue azioni, i tuoi cambiamenti di idea: questa è l’opera di Dio”.

Xiaojiang rifletté attentamente sulle parole di Dio e pensò che Dio è il Padrone di tutto e che anche i pensieri del manager sono nelle mani di Dio. Se oggi ascolterà Xiaohuang o mi licenzierà sarà soggetto alla sovranità di Dio. Ora ci sono altre cose che devo affrontare. È anche il dominio di Dio e ci devono essere le Sue buone intenzioni in esso. In questo momento, Dio sta guardando come mi eserciterò. Se vivo ancora con il motto di vita di Satana “Non attaccheremo se non saremo attaccati; se saremo attaccati, certamente contrattaccheremo”, chiedendo al direttore di difendermi e continuare a litigare con la mia collega, non sto praticando la verità, temendo Dio ed evitando il male. Il desiderio di praticare la verità e di vivere a somiglianza dell’uomo sarà un discorso vuoto. Solo abbandonando la mia carne e praticando la verità posso soddisfare Dio. Xiaojiang capì che Dio le stava testimoniando attraverso questo contesto reale per vedere se poteva praticare la verità, venerare Dio ed evitare il male, e vivere come un vero essere umano. Pensando a queste cose, il cuore di Xiaojiang si illuminò improvvisamente. Decise di portare la testimonianza e praticare la verità per soddisfare Dio. Xiaojiang sorrise e andò a fare le sue cose.

La sera, quando Xiaojiang tornò al supermercato, una collega le disse: “Dopo che sei andata via, un altro cliente intendeva acquistare prima un liquore Guangongfang, ma poi ha acquistato Baiyunbian. Xiaofang, che ha venduto Guangongfang, ha accusato Xiaobai, che ha venduto Baiyunbian di averlo venduto al suo cliente. Xiaohuang ha aizzato Xiaofang nei confronti di Xiaobai. Incoraggiato da Xiaohuang, Xiaofang ha iniziato ad insultare. Xiaobai non si è lasciata trattare male e ha gettato una bottiglia di Guangongfang a Xiaofang. Temendo di rompere la bottiglia e di perdere denaro, Xiaofang ha preso contatto con la bottiglia e si è fatta male alla tempia. Xiaofang ha respinto di accettare di essere colpita. Per rappresaglia, Xiaofang ha chiesto di andare in ospedale per ricevere cure. Il capo del Guangongfang non ha visto nessuno vendere il liquore per lui in quel momento favorevole per fare soldi e si è lamentato con il direttore del supermercato. Alla fine, Xiaofang e Xiaobai sono state licenziate.

Sentendo questa notizia, Xiaojiang lodò Dio silenziosamente nel suo cuore: sono state le parole di Dio a condurmi nel silenzio e a impedirmi di affaticare il direttore e di fomentare la disputa, e a farmi vivere come un essere umano. Pensandoci, se non fosse stato per la protezione di Dio, sarei andata dal direttore e avrei potuto litigare con Xiaohuang. Se fosse andata così, ora mi troverei in ospedale. Inconsciamente sono stata protetta mettendo in pratica le parole di Dio ed ho evitato un grave problema. Grazie a Dio.

Ritornando a casa, Xiaojiang pensava a tutte le cose che erano accadute nel corso della giornata. Anche se era stata maltrattata e derisa, Xiaojiang si era resa conto della sua indole alla corruzione attraverso quell’ambiente. Allo stesso tempo, vedeva anche il potere delle parole di Dio. Attraverso la guida delle parole di Dio, poteva distinguere le cose e le persone intorno a sé, praticare la verità e vivere come essere umano per soddisfare Dio. Senza la guida delle parole di Dio, non avrebbe potuto superare la sua indole alla corruzione. Attraverso questa esperienza, Xiaojiang ha compreso le buone intenzioni di Dio: da un lato, Dio ci guida con le parole; dall’altro, organizza le cose e le persone intorno a noi per purificarci, in modo che possiamo venerare Dio e sfuggire al male in questi ambienti difficili, piuttosto che essere ingannati da Satana. Dio è pieno di misericordia e cura per noi.

Pochi giorni dopo, quando Xiaobai venne al supermercato, disse a Xiaojiang: “L’ultima volta che Xiaohuang ti ha maltrattata, non hai contrattaccato. Quando si è lamentata con il direttore, hai affrontato il problema con calma. Ti ammiro davvero. Hai un buon temperamento e riesci a tollerare tutto questo. Io sono irritabile e non riesco a sopportarlo. Mi ha maltrattata, così ho litigato con lei. Inaspettatamente, ho perso il lavoro a causa della litigata”. Xiaojiang ha detto: “Proprio come te, non avrei rinunciato ai vantaggi personali. Sono state le parole di Dio che mi hanno impedito di litigare con Xiaohuang e mi hanno protetta. Grazie a Dio!”.

Ricordando questa esperienza nella vendita dei liquori, anche se Xiaojiang ha subito un po’ di umiliazione, ha davvero sentito che poteva camminare sulla giusta strada della vita e vivere come essere umano solo praticando le parole di Dio, riverendo Dio e rifuggendo il male. Tutta la gloria a Dio!

condividerne di più:

Confidando in Dio, ho trovato molto più di un semplice lavoro

Il ciclo di trasformazione di un medico

 

Contattaci! Il sito “Vangelo della vita eterna” fornisce il vangelo del giorno, la testimonianza di fede ecc., rafforzeranno la tua fede, non esitare a contattarci!
MessengerInvia a Messenger WhatsappInvia a Whatsapp