Home > Testimonianze di fede > Luogo di lavoro > Testimonianza della vita: un medico ha trovato il principio di essere una persona nella parola di Dio

Testimonianza della vita: un medico ha trovato il principio di essere una persona nella parola di Dio

Quando ero bambina, mia madre mi portò in ospedale per consultare un medico, vidi i medici e gli infermieri vestiti di bianco che facevano la spola e sentii che erano come angeli. Li ho ammirati profondamente e ho pensato: se solo fossi diventata un “angelo vestito di bianco” da grande! Una volta cresciuta, sono entrata in una scuola sanitaria a pieni voti. Più tardi sono stata assegnata ad un ospedale in una città e sono diventata un medico come desideravo. Il primo giorno ho indossato la mia uniforme bianca, ed ero estremamente felice. Il dovere di un medico è quello di guarire i feriti e salvare i moribondi. Che lavoro santo e nobile! Devo essere degna del titolo di “angelo vestito di bianco” e diventare un medico buono e responsabile per alleviare i pazienti dalle loro sofferenze.

Il mio sogno è andato in frantumi

In linea con la tendenza della riforma economica in Cina, il nostro ospedale ha risposto attivamente alla chiamata dei leader nazionali, “Non importa se il gatto è nero o bianco, l’importante è che catturi i topi”, e ha lanciato la politica che ha abolito il sistema di occupazione a vita e ha cambiato la retribuzione fissa per meritare il pagamento. Ho lavorato nel reparto ambulatoriale. L’ospedale chiese che i medici dell’ambulatorio fornissero una certa quantità di pazienti al reparto ospedaliero ogni mese e che vi era la pena per la fornitura di un paziente in meno sarebbe di 50 yuan. Ero molto arrabbiata per questa regola. Devo inviare un paziente con un disturbo di lieve entità al reparto ospedaliero? Non è forse questo che danneggia il paziente? Tutto questo è così malvagio.

Successivamente, consigliai ancora ad ogni paziente di essere ricoverato in ospedale in base alle sue condizioni. Alla fine del mese, la mia paga fu ridotta di 500 yuan, perché non avevo soddisfatto la quota di quel mese. La busta paga dei miei colleghi era si gonfiava, mentre la mia si assottigliava sempre di più. Mi guardarono in maniera insolita e mi dissero: “È così stupida, da non riuscire nemmeno a raggiungere la quota”. “È giusto! Il nostro reparto l’ha addirittura superata”. Il direttore dell’ospedale mi ha inviato e ha criticato, “Xiao Liu, lo Stato ha stanziato solo una piccola somma di denaro per il nostro ospedale e chiede che ci assumiamo la piena responsabilità per i nostri profitti e le nostre perdite. Se non otteniamo soldi dai pazienti, come possiamo ottenere i nostri stipendi? Se tutti i medici vedessero i pazienti come te, l’ospedale chiuderebbe”. Sentendo questo, ho gridato nel mio cuore: “Non sei tu che ‘costringi una donna a prostituirsi’?” Uscii dal suo ufficio con le lacrime agli occhi. Un collega mi ha consigliato: “Non sia così dura. Chi non mette soldi soprattutto ora? Si dice che ‘Ognuno per sé stesso, al diavolo il resto’. Lavori per un mese come gli altri, non visiti meno pazienti di loro, e la tua abilità medica è valida tanto quanto la loro, ma ti vengono meno soldi di loro. Non mangi e non bevi? Pensi di essere un Bodhisattva che salva il mondo intero?”. Sul suo consiglio, lentamente mi sono resa conto del vero significato della frase “sopravvivenza del più forte nella selezione naturale”.

 medico

Ho ingannato i pazienti in ricovero ospedaliero

Di fronte a realtà difficili, per raggiungere la quota e ottenere più soldi, ho cominciato a tradire la mia coscienza e a mandare i pazienti che non avevano bisogno di ricovero al reparto ospedaliero. Di solito avevo un sorriso sul viso, in maniera tale che i pazienti non si accorgessero della verità che io nascondevo loro, e mi sono stati anche molto grati. Come potevano sapere che i medici sorridenti erano carnefici che uccidevano senza spargimento di sangue? Ricordo che una volta ho esaminato una donna malata e il risultato è stato l’infiammazione generale della ginecologia. Per riempire le mie tasche, l’ho spaventata dicendole: “La tua malattia è abbastanza grave. Si dovrebbe essere ricoverati in ospedale senza indugio, altrimenti vi porterà grandi problemi”. Mi ha chiesto con attenzione quale malattia aveva contratto. Le ho detto che si trattava della XX infezione da virus. Immediatamente, piangeva nello spavento. Mi sono pentita delle mie parole. Volevo dirle la verità, ma pensavo che se non fossi riuscita a raggiungere la quota, non solo sarei stata ridicolizzata dai miei colleghi e criticata dal leader, ma il mio stipendio sarebbe stato ridotto. Al pensiero, sono stata obbligata a contenermi. Spaventata da me, dovette essere ricoverata in ospedale. All’inizio, quando ho fatto il mio lavoro in quel modo, ho avuto pietà verso i pazienti, ma a poco a poco la mia coscienza è stata sepolta, diventando sempre più intorpidita.

I godimenti materiali non hanno lenito la mia sofferenza spirituale

La mia testa era presa dagli interessi. Mentre imbrogliavo i pazienti, non ho perso occasione per fare soldi in ospedale. Nel nostro reparto, i medici potevano addebitare gli onorari chirurgici direttamente ai pazienti, non attraverso l’ospedale. Perciò ci siamo dati da fare per eseguire le operazioni col fine di guadagnare di più. Alcune operazioni ci avrebbero messo a rischio, ma per aumentare il nostro reddito ci siamo assunti il rischio comunque. In questo modo, ogni mese il reddito supplementare era di molte volte superiore allo stipendio. Considerato che il mio portafoglio si rimpinguava sempre di più, cominciai ad acquistare i prodotti di marca famosa e lo standard dei miei vestiti aumentò rapidamente. A patto che i cosmetici fossero buoni ai miei occhi, non esitavo a pagare con carta di credito. I miei parenti e amici mi guardavano con invidia. Tuttavia, nel cuore della notte, pensavo: come ho eseguito le operazioni privatamente, cosa succederebbe se un’operazione fosse un fallimento un giorno? E io ero piena di apprensione. Ogni giorno ferivo il mio cervello per guadagnare soldi, non avendo alcuna percezione della coscienza e vivendo come un cadavere che camminava. Non sapevo perché l’uomo esistesse e perché l’uomo dovesse morire quando viveva nel mondo, e non riuscivo a vedere la direzione della mia vita. Ho spesso perso il sonno. La ricchezza della vita materiale non poteva dissipare le paure nel mio cuore.

La salvezza degli ultimi giorni è arrivata su di me

Un giorno, di maggio del 2007, la mia collega intima mi parlò del suo disagio. Aveva guadagnato più soldi e goduto di lussi e abiti di marca famosa, ma quelle cose non le avevano portato felicità e gioia. Non sapeva perché. Ciò che lei disse ripecchiava anche i miei sentimenti. Poi mi disse di aver trovato la risposta nelle parole di Dio dopo aver creduto in Dio. Con questo, ha preso un libro e letto le parole di “Come intraprendere il cammino di Pietro”, “Ad esempio, se chiedete ad alcuni malfattori: ‘Perché lo fai?’ Essi risponderanno: ‘Ognuno per sé e Dio per tutti’. Questa frase esprime l’origine del problema: la logica di Satana si è trasformata nella vita delle persone e, indipendentemente da ciò che fanno, per uno scopo o per l’altro, esse lo fanno solo per sé stesse. Tutti pensano: ‘Ognuno per sé e Dio per tutti’, è proprio così, per cui ognuno dovrebbe vivere solo per sé stesso. ‘Garantirsi una posizione per il benessere di creatura’ è la vita e la filosofia dell’uomo, e ne rappresenta anche la natura. ‘Ognuno per sé e Dio per tutti’, questa affermazione di Satana è proprio il veleno e, quando viene interiorizzata dall’uomo, ne diventa la natura. Attraverso questa affermazione, viene messa a nudo la natura di Satana; essa la rappresenta completamente. Questo veleno diventa la vita dell’uomo e il fondamento della sua esistenza; l’umanità corrotta ne è stata costantemente dominata per migliaia di anni”. Lei condivise con me: “Per migliaia di anni, noi uomini abbiamo ricevuto l’istruzione e l’influenza sbagliate di Satana. Le affermazioni come ‘Il denaro è soprattutto’ e ‘Ognuno per sé stesso, al diavolo il resto’ sono diventate i nostri motti e principi di vita. Abbiamo preso le falsità di Satana come cose positive e abbiamo creduto che se non viviamo in base ad esse, verremo trattati dagli altri come persone stravaganti e non saremo in grado di imporci e vivere nella società. Tuttavia, quando viviamo secondo le regole di Satana, anche se il denaro ci porta godimenti materiali, non proviamo la minima felicità, ma invece soffriamo di un vuoto interiore che non può essere riempito da nulla. Pertanto, solo quando veniamo davanti al Creatore e riceviamo la salvezza di Dio e la Sua offerta di verità e di vita, possiamo liberarci dal controllo di Satana. Come dice la parola di Dio: ‘Solo quando l’uomo ottiene la salvezza di Dio e il Suo dono di vita, i bisogni, la brama di esplorare e il vuoto spirituale dell’uomo troveranno soluzione’”.

Le parole di Dio e la comunione di sentimenti con la mia collega hanno toccato profondamente il mio cuore. Ricordai che all’inizio, quando lavoravo in ospedale, adempievo alle mie responsabilità di medico e curavo i pazienti con la coscienza a posto, ma di fronte alla derisione dei miei colleghi, alle critiche del leader e alla tentazione di interessi, seguivo gradualmente la malvagia tendenza mondana. Ma la mia apparenza esterna ammirevole non poteva nascondere la sofferenza profonda nel mio cuore. In realtà ciò di cui avevo bisogno nel profondo della mia anima non erano i godimenti materiali, ma la salvezza di Dio per me. Solo quando sono venuta davanti a Dio e ho acquisito la realtà della verità come vita, ho potuto recuperare le sembianze di un vero essere umano e vivere con dignità e integrità. Così ho accettato prontamente la salvezza di Dio. In seguito, ho iniziato a vivere la vita ecclesiale con fratelli e sorelle. Ho visto che erano tutte dignitose e rette. Quando esprimono l’indole corrotta, potrebbero riflettere su se stessi secondo le parole di Dio e cercare la verità per risolvere i loro problemi nelle parole di Dio. Quel mondo era completamente diverso che non avevo mai visto prima nella mia vita, e quella era la vita che avevo a lungo desiderato di vivere in profondità nel mio cuore. Ho particolarmente apprezzato e amato una tale vita. Presto mi sono integrata nella grande famiglia calda.

L’evento scatenante, ho visto la mia corruzione in profondità

Un giorno, quando ero di turno il pomeriggio, arrivò una coppia di anziani. L’esame ha dimostrato che si trattava di un’infezione batterica comune e che poteva essere curata con i rimedi comunemente usati. In tal caso, però, non avrei ricevuto alcun finanziamento. Così, ho abitualmente prescritto loro la medicina su cui ho potuto ottenere una commissione. Tale medicina era molto più cara di quella comune. Quando sono andati in farmacia a pagare il farmaco su prescrizione, i due anziani si accorsero di non avere abbastanza soldi con loro. Non avevano altra scelta se non quella di andarsene.

Dopo il lavoro, sentivo un’improvvisa sensazione di nausea, e la testa che girava. Mi chiedevo, sono sempre in buona salute, come mai mi sento improvvisamente così male? Quando sono tornata a casa, ho pregato immediatamente Dio per chiederGli di guidarmi. Poi ho letto queste parole di Dio: “Tu puoi fare qualcosa e non avere alcuna particolare sensazione a questo proposito, e anche gli altri non lo sanno, ma Dio lo sa. Egli non ti lascerà andare e ti disciplinerà. L’opera dello Spirito Santo è molto dettagliata. Egli osserva molto attentamente ogni parola e ogni azione delle persone, ogni loro gesto e movimento, e ogni loro pensiero e idea, così che le persone possano sviluppare una consapevolezza interiore di queste cose”. Dopo aver letto le parole di Dio, mi sono improvvisamente svegliata: la mano amorevole di Dio si manifesta il giudizio e il castigo sono venuti su di me. Ho esaminato quello che ho fatto quel giorno: per il bene dei miei interessi, ho prescritto alla vecchia coppia il farmaco a prezzi elevati su cui ho potuto ottenere una commissione, in maniera tale da costringerli a lasciar perdere in quanto. Ogni giorno calcolavo quante commissioni avrei potuto guadagnare su ogni prescrizione e quanto denaro avrei potuto guadagnare da ogni operazione. Ho pensato solo al denaro per tutto il giorno. Dio osserva le mie intenzioni e motivazioni nelle mie azioni. Anche il mio pensiero e le mie idee non possono sfuggire agli occhi di Dio. Perciò, quando ho fatto di nuovo il male, Dio non ha potuto sopportare di lasciarmi intrappolare dall’inganno di Satana. usato Egli si è servito di una malattia per indurmi ad esaminare me stessa e mostrarmi che nei miei gesti non vi era umanità. A quel pensiero, mi sentivo rimorso e venivo davanti a Dio, pregavo: “Oh, Dio! Grazie per avermi mostrato che sono stata corrotta da Satana così profondamente che ho perso la mia coscienza di essere umano. Oh, Dio! Sono disposta a pentirmi davanti a Te. In futuro mi comporterò secondo le Tue parole”.

Vivendo secondo le parole di Dio, ero veramente felice

Un giorno, una giovane donna è venuta in ospedale. Appena entrata, mi ha supplicato: “Dottore, mi dia una buona medicina. La mia pelle prude. lungo Dura da molto. Mi sono recata presso ospedali, grandi o piccoli, e ho speso quasi 10.000 yuan, ma prurito questo prurito non accenna ancora a smettere. Se mi guarirà, pagherò qualsiasi cosa”. Alle sue parole, ero segretamente entusiasta e pensai: oggi sono fortunata. Ecco un grande cliente. Ora l’hai chiesto. Ho immediatamente a pensare quale medicina potesse essere la più costosa e su quale avrei potuto ottenere una commissione elevata. Poi ho preso subito una penna e scrissi una prescrizione. Mentre stavo per consegnare la prescrizione, improvvisamente mi vennero in mente le parole di Dio che avevo letto vari giorni prima: “La tua lingua di serpente alla fine rovinerà la tua carne che genera distruzione e produce abominazioni, e anche le tue mani, coperte dal sangue degli spiriti impuri, alla fine attireranno la tua anima nell’inferno, quindi perché non afferri al volo questa opportunità di lavare le tue mani coperte di sudiciume? E perché non trai vantaggio da questa opportunità di tagliare la tua lingua che pronuncia parole ingiuste? Vuol dire che sei disposto a soffrire nelle fiamme dell’inferno a causa delle tue mani, della tua lingua e delle tue labbra?”.

Sentii come se Dio mi stesse dicendo in faccia le Sue severe parole: “Vuol dire che sei disposto a soffrire nelle fiamme dell’inferno a causa di te stesso, della tua lingua e delle tue labbra?” Mi sono vergognata e ho avuto paura. Quello che pensavo fosse tutto il male. Dio sapeva che non avevo il potere di vincere il peccato, e Lui era preoccupato che avrei preso la strada sbagliata di nuovo, così mi ha ricordato in tempo le Sue parole di giudizio e di castigo per far sì che il mio cuore facesse un’inversione di marcia e per mostrarmi che la Sua indole retta non deve essere offesa. Quando ho pensato a questo, ho immediatamente trattenuto la prescrizione e le dicevo: “Beh, permettetemi prima di darti un esame per vedere qual è la causa, e poi le prescriverò qualcosa”. Dopo l’esame, ho detto: “Il prurito non è causato da infezione batterica, ma da pidocchi umani. Solo un paio di yuan per curarlo. Le prometto che stasera dormirà bene”. A questo punto, era mezza convinta, ma l’ho guardata e annuita la testa affermativamente. Dopo la sua partenza, per la prima volta ho sentito la felicità di comportarmi con le parole di Dio. Dopo due giorni, quando la paziente è venuta a trovarmi, pianse di gioia, dicendo ripetutamente: “Grazie, Dott.ssa Liu! Grazie! Lei è davvero un bravo medico. Avevo speso così tanti soldi ma la mia malattia non era stata curata. Ma Lei mi ha curato, e mi è costato solo un paio di yuan. Ho avuto la fortuna di incontrarLa. Non so davvero come ringraziarLa”. Ascoltando le sue parole, ho silenziosamente ringraziato e lodato Dio. Ero consapevole che il risultato ottenuto non era perché fossi buona, ma tutto era avvenuto attraverso le parole di Dio.

L’inizio di una nuova vita

Attraverso le Sue parole, Dio ha rinnovato la mia coscienza che era stata sepolta. Ora fare soldi non è più tutta la mia vita e non vivo più secondo i veleni di Satana, “Il denaro è al disopra di tutto” e “Ognuno per sé stesso, al diavolo il resto”, ma le parole di Dio sono diventate il mio codice di condotta. Ho ritrovato il cammino della mia vita. Nella mia vita quotidiana canto gli inni, prego e leggo le parole di Dio con fratelli e sorelle, e compio il mio dovere al meglio delle mie capacità di essere creato. Mi sento molto calda e sicura come una bambina che ha perso per anni e torna tra le braccia di sua madre. Gloria a Dio!

Contattaci! Il sito “Vangelo della vita eterna” fornisce il vangelo del giorno, la testimonianza di fede ecc., rafforzeranno la tua fede, non esitare a contattarci!
Parla con noi in Chat MessengerInvia a Messenger