Home > Vita spirituale > Letture del giorno > Salmi 125:5 – Letture del giorno: il 1° novembre 2019

Salmi 125:5 – Letture del giorno: il 1° novembre 2019

Ma quanto a quelli che deviano per le loro vie tortuose, Jahvè Dio li farà andare con gli operatori d’iniquità. Pace sia sopra Israele.

Salmi 125:5

Riflessioni sul versetto di oggi…

Questi versi ci mostrano che coloro che sono disonesti, falsi e malvagi saranno puniti da Dio. Da questo sappiamo che Dio detesta più di tutti le persone disoneste e subdole come i malfattori, e che ciò ci rivela la Sua essenza virtuosa, santità e di fedeltà. Coloro che sono disonesti e subdoli non amano la verità e le cose positive, ed inoltre sono esperti della finzione mentendo e ingannando spesso Dio. Qualsiasi cosa essi facciano, essi hanno intenzioni e obiettivi personali, gestendo transazioni con Dio. Trattano Dio senza sincerità. Perciò, essi saranno rovinati dalla loro insignificante scaltrezza e puniti da Dio. Dio tratta noi esseri umani in maniera incondizionata, senza falsità e finzione. È per questo motivo che Dio ci chiede di non essere subdoli ma di essere persone oneste. Tutto ciò determina l’essenza sacra, virtuosa e di fedeltà di Dio. Proprio come dice Dio: “La volontà di Dio per l’umanità è il modo in cui Egli esige che le persone siano, ciò che Egli esige che facciano, il modo in cui esige che esse vivano, e il modo in cui vuole che siano in grado di portare a termine il compimento della Sua volontà. Queste cose sono inseparabili dalla sostanza di Dio? In altri termini, Dio rende nota la Sua indole e tutto ciò che Egli ha ed è, avanzando nello stesso tempo richieste all’uomo. Nessuna falsità, pretesa, occultamento e abbellimento”. “Lui possiede l’essenza della lealtà, perciò ci si può sempre fidare della Sua parola. Inoltre, le Sue azioni sono irreprensibili e indiscutibili. Ecco perché Dio apprezza coloro che sono del tutto sinceri con Lui”. “Il Mio Regno necessita di persone oneste, non ipocrite e non false. Quelle sincere e oneste non sono impopolari nel mondo? Io sono l’esatto contrario. È accettabile che gli uomini onesti vengano a Me; questo tipo di persone Mi allietano e ne ho anche bisogno. È proprio questa la Mia giustizia”. Dalle parole di Dio, è possibile arrivare a comprendere che Dio detesta ed elimina le persone false ed i malfattori. Lui ama le persone oneste, e solamente le persone oneste riescono ad ottenere le Sue benedizioni e ad entrare nel Regno dei Cieli. Per questo motivo è naturale per coloro che sono corrotti e malfattori essere puniti come d’abitudine.


Letture del giorno” condividerne di più:

Contattaci! Grazie per aver visitato il nostro sito Web. Se vuoi saperne di più sulla Bibbia o sul ritorno del Signore, non esitare a contattarci facendo clic sul pulsante qui sotto.
WhatsappInvia a Whatsapp