Home > Vita spirituale > Letture del giorno > Matteo 12:31-32 – Letture del giorno: il 13 novembre 2019

Matteo 12:31-32 – Letture del giorno: il 13 novembre 2019

Perciò io vi dico: Ogni peccato e bestemmia sarà perdonata agli uomini; ma la bestemmia contro lo Spirito non sarà perdonata. Ed a chiunque parli contro il Figliuol dell’uomo, sarà perdonato; ma a chiunque parli contro lo Spirito Santo, non sarà perdonato né in questo mondo né in quello a venire.

Matteo 12:31-32

Riflessioni sul versetto di oggi…

Le parole del Signore Gesù ci dicono che ogni peccato dell’umanità sarà perdonato, ma la bestemmia contro lo Spirito Santo non sarà mai perdonata né in questo mondo né nel prossimo. Da questo possiamo vedere la disposizione inviolabile di Dio così come il Suo atteggiamento verso le persone, le situazioni, le cose e i principi per gestirle. Proprio come dicono le parole di Dio: “Egli non finge di non vedere o di non sentire coloro che bestemmiano contro di Lui e che Gli resistono, oppure quelli che Lo calunniano, Lo attaccano intenzionalmente, Lo diffamano e inveiscono contro di Lui. Egli ha un atteggiamento chiaro nei loro riguardi. Disprezza queste persone e nel Suo cuore le condanna. Addirittura dichiara apertamente quale sarà il loro destino, in modo che esse sappiano che Egli ha un atteggiamento chiaro nei confronti di chi bestemmia contro di Lui, e che conoscano il modo in cui Egli deciderà il loro destino”. Dalle parole di Dio abbiamo compreso che Dio è misericordioso e amorevole, ma ha anche dignità. Se ci opponiamo deliberatamente a Dio e bestemmiamo, non possiamo che essere puniti da Lui. Proprio come i farisei, si sono semplicemente opposti ciecamente e hanno bestemmiato l’opera del Signore Gesù, e l’hanno addirittura inchiodato alla croce. Alla fine, sono stati puniti da Dio e hanno subito la perdita della loro nazione.


Potresti anche essere interessato a leggerne di più sulla nostra sezione “Letture del giorno” o nei contenuti selezionati di seguito:

,
Contattaci! Grazie per aver visitato il nostro sito Web. Se vuoi saperne di più sulla Bibbia o sul ritorno del Signore, non esitare a contattarci facendo clic sul pulsante qui sotto.
WhatsappInvia a Whatsapp