Home > Vangelo del giorno > Versetti biblici > Versetti biblici riguardanti il peccato

Versetti biblici riguardanti il peccato

Romani 5:12
Perciò, siccome per mezzo d’un sol uomo il peccato è entrato nel mondo, e per mezzo del peccato v’è entrata la morte, e in questo modo la morte è passata su tutti gli uomini, perché tutti hanno peccato…


Versetti biblici riguardanti il peccato

Romani 6:23
Poiché il salario del peccato è la morte; ma il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù, nostro Signore.


Esodo 34:7
Che conserva la sua benignità fino alla millesima generazione, che perdona l’iniquità, la trasgressione e il peccato ma non terrà il colpevole per innocente, e che punisce l’iniquità dei padri sopra i figliuoli e sopra i figliuoli de’ figliuoli, fino alla terza e alla quarta generazione!


Levitico 5:1
Quando una persona, dopo aver udito dal giudice la formula del giuramento, nella sua qualità di testimonio pecca non dichiarando ciò che ha veduto o altrimenti conosciuto, porterà la pena della sua iniquità.


Salmi 32:2
Beato l’uomo a cui Jahvè non imputa l’iniquità e nel cui spirito non è frode alcuna!


Proverbi 13:6
La giustizia protegge l’uomo che cammina nella integrità, ma l’empietà atterra il peccatore.


Proverbi 21:4
Gli occhi alteri e il cuor gonfio, lucerna degli empi, sono peccato.


Proverbi 24:9
I disegni dello stolto sono peccato, e il beffardo è l’abominio degli uomini.


Proverbi 28:24
Chi ruba a suo padre ea sua madre e dice: “Non è un delitto!”, è compagno del dissipatore.


Ecclesiaste 7:20
Certo, non v’è sulla terra alcun uomo giusto che faccia il bene e non pecchi mai.


Isaia 1:28
Ma i ribelli e i peccatori saran fiaccati assieme, e quelli che abbandonano Jahvè saranno distrutti.


Isaia 59:4
Nessuno muove causa con giustizia, nessuno la discute con verità; s’appoggiano su quel che non è, dicon menzogne, concepiscono il male, partoriscono l’iniquità.


Ezechiele 18:4
Ecco, tutte le anime sono Mie; è Mia tanto l’anima del padre quanto quella del figliuolo; l’anima che pecca sarà quella che morrà.


Ezechiele 18:20
L’anima che pecca è quella che morrà, il figliuolo non porterà l’iniquità del padre, e il padre non porterà l’iniquità del figliuolo, la giustizia del giusto sarà sul giusto, l’empietà dell’empio sarà sull’empio.


Giovanni 8:34-35
Gesù rispose loro: “In verità, in verità vi dico che chi commette il peccato è schiavo del peccato. Or lo schiavo non dimora per sempre nella casa: il figliuolo vi dimora per sempre”.


Romani 5:20
Or la legge è intervenuta affinché il fallo abbondasse; ma dove il peccato è abbondato, la grazia è sovrabbondata.


Romani 7:23
Ma veggo un’altra legge nelle mie membra, che combatte contro la legge della mia mente, e mi rende prigione della legge del peccato che è nelle mie membra.


1 Corinzi 15:56
Or il dardo della morte è il peccato, e la forza del peccato è la legge.


Galati 2:17
Ma se nel cercare d’esser giustificati in Cristo, siamo anche noi trovati peccatori, Cristo è Egli un ministro di peccato? Così non sia.


1 Timoteo 1:15
Certa è questa parola e degna d’essere pienamente accettata: che Cristo Gesù è venuto nel mondo per salvare i peccatori, dei quali io sono il primo.


1 Timoteo 5:20
Quelli che peccano, riprendili in presenza di tutti, onde anche gli altri abbian timore.


1 Pietro 4:18
E se il giusto è appena salvato, dove comparirà l’empio e il peccatore?


1 Giovanni 3:8
Chi commette il peccato è dal diavolo, perché il diavolo pecca dal principio. Per questo il Figliuol di Dio è stato manifestato: per distruggere le opere del diavolo.


 

Contattaci! Il sito “Vangelo della vita eterna” fornisce il vangelo del giorno, la testimonianza di fede ecc., rafforzeranno la tua fede, non esitare a contattarci!
Parla con noi in Chat MessengerInvia a Messenger