Home > Vangelo del giorno > Letture del giorno > I Giovanni 4:18 – Letture del giorno: il 20 novembre 2019

I Giovanni 4:18 – Letture del giorno: il 20 novembre 2019

Nell’amore non c’è paura; anzi, l’amor perfetto caccia via la paura; perché la paura implica apprensione di castigo; e chi ha paura non è perfetto nell’amore.

I Giovanni 4:18

Riflessioni sul versetto di oggi…

Non vi è paura nell’amore, perché l’amore viene da Dio ed Egli detiene la sovranità su ogni cosa. Se abbiamo una fede sincera in Lui, non avremo timore delle avversità e delle sofferenze, né della morte. Proprio come le esperienze dei santi delle diverse età: Daniele fu gettato nella fossa dei leoni, tre santi furono scagliati nella fornace ardente, Pietro fu crocifisso a testa in giù e Giacomo decapitato. … Questi santi e profeti, senza eccezioni, rimasero saldi nella loro testimonianza a Dio, quando la morte si avvicinò loro. Dio è con coloro che Lo amano veramente. Il Suo amore può scacciare la paura. Costoro ebbero una vera fede in Lui e furono consapevoli del fatto che la vita dell’uomo è controllata dalla mano di Dio e che la morte non è spaventosa; ciò che suscita davvero timore è tradire Dio. Pertanto, essi poterono lodare Dio nei loro ultimi istanti. La loro fede, il loro essere devoti e obbedienti a Dio sono esattamente ciò che dovremmo imitare. Furono molti i missionari occidentali uccisi dopo essere venuti a diffondere il Vangelo in Cina. Tuttavia, la minaccia di perdere la vita non li indusse a rinunciare alla loro missione. Anche al loro ultimo respiro, essi continuarono a insistere nel diffondere il Vangelo del Signore nei paesi di tutto il mondo. Grazie a ciò, abbiamo la possibilità di giungere al cospetto del Signore. Chi rinuncia alla propria missione per paura, è una persona di poca fede, che ha abbracciato Satana e ha tradito il Signore. Anche se il corpo di costui non muore, la sua anima è sicuramente priva di vita agli occhi di Dio, e non vi sono pace e gioia nel suo cuore. Negli ultimi giorni, Dio intende perfezionare un gruppo di persone che può renderGli testimonianza. Dio Onnipotente dice: “Coloro che Dio definisce vincitori sono quelli che possono ancora testimoniare, conservare la fiducia e la propria devozione a Lui quando sono influenzati e assediati da Satana, ossia quando si trovano nelle forze dell’oscurità. Se sei ancora capace di conservare un cuore puro e un amore sincero per Dio a prescindere da tutto, sei testimone innanzi a Lui, e questo è ciò che Egli definisce essere un vincitore”. Possiamo noi nutrire un amore costante e ininterrotto per Dio, perseguire la verità e renderGli testimonianza in qualsiasi circostanza!


Letture del giorno” mostreranno di più per la devozione spirituale cristiana:

, ,
Contattaci! Il sito “Vangelo della vita eterna” fornisce il vangelo del giorno, la testimonianza di fede ecc., rafforzeranno la tua fede, non esitare a contattarci!
MessengerInvia a Messenger WhatsappInvia a Whatsapp