Home > Testimonianze di fede > Testimonianze di conversione > Testimone di fede – La tua fede è stata testata?

Testimone di fede – La tua fede è stata testata?

Mio figlio nacque con una condizione rara e morì all’età di 29 anni. Anche se sapevamo che era semplicemente una questione di tempo prima che nostro figlio morisse, eravamo ancora in grande dolore al momento della sua morte. Mia moglie è cristiana e, dopo che il nostro bambino è morto, speravo che potesse scappare dal dolore presto, così l’ho incoraggiata e l’ho accompagnata in chiesa.

Quando ascoltavo la predica del pastore nella chiesa, ho imparato che il Signore Gesù era l’unico Redentore dell’umanità, l’unico vero Dio. Sapendo che il Signore Gesù era inchiodato sulla croce per salvarci, e, vedendo la Sua misericordia, tolleranza e pazienza per noi, ero molto commosso e determinato a seguirLo da quel momento in poi. Dopo aver creduto nel Signore, ho goduto l’abbondante grazia e le benedizioni di Dio. Il Signore ha curato la mia pressione alta e iperlipemia. Perciò ho spesso ringraziato il Signore per la Sua grazia ed ero pieno di pace e gioia nel mio cuore.

la  Bibbia

Quest’anno ho incontrato una sorella su internet e lei mi ha invitato a unirsi a un gruppo di studio biblico. Ho pensato che sarebbe stato utile per alcune persone studiare insieme la Bibbia e condividere esperienze diverse, quindi ho acconsentito volentieri. Durante le riunioni, ho scoperto che hanno portato nuova luce nel parlare della Bibbia e che avevano una certa conoscenza di Dio. Avendo partecipato a diversi incontri, ho avuto un grande raccolto, e questo era quello che non avevo mai ottenuto in chiesa in questi anni. Ho sentito un particolare tipo di luminosità nel mio cuore e mi aspettavo di partecipare a un incontro e comunione con loro ogni giorno. Più tardi, la sorella mi ha detto che il Signore Gesù è tornato e ha preso un nuovo nome, e ora si chiama Dio Onnipotente. Sentendo questo, ho avuto alcune preoccupazioni nel mio cuore: prima, il pastore ci ha detto che alcuni fratelli e sorelle nel Signore che perseguivano la verità e avevano un calibro creduto in Dio Onnipotente. E ci ha chiesto di mantenere il nome del Signore Gesù e di attendere il ritorno del Signore. Poi ho detto ai miei dubbi alla sorella e lei ha condiviso con me Apocalisse 2:7 e Apocalisse 3:12: “Chi ha orecchio ascolti ciò che lo Spirito dice alle chiese. A chi vince io darò a mangiare dell’albero della vita, che sta nel paradiso di Dio”. “Chi vince io lo farò una colonna nel tempio del mio Dio, ed egli non ne uscirà mai più; e scriverò su lui il nome del mio Dio e il nome della città del mio Dio, della nuova Gerusalemme che scende dal cielo d’appresso all’Iddio mio, ed il mio nuovo nome”. In seguito, la sorella si è unita a me, “In ogni epoca, Dio prende un nuovo nome. In ogni fase del lavoro Dio usa il Suo nuovo nome per dividere le età. Ad esempio, nell’Età della Legge, Dio prese il nome di Geova. Quel nome rappresentava l’indole di Dio di maestà, ira, maledizione e misericordia che esprimeva alle persone in quell’epoca. Da quel momento in poi, Dio ha iniziato il lavoro dell’Età della Legge con il nome di Jahvè. Ha emanato le leggi e i comandamenti e ha formalmente iniziato a guidare gli esseri umani appena nati sulla terra fino alla fine dell’Età della Legge. Alla fine dell’Età della Legge, poiché l’umanità era diventata sempre più corrotta e i suoi peccati erano diventati più numerosi, non erano in grado di mantenere le leggi, di fronte al pericolo costante di essere puniti per aver violato la legge. Per questa ragione, Dio compì uno stadio di lavoro di redenzione sotto il nome di Gesù. Ha iniziato l’Età della grazia e ha posto fine all’Età della legge. Ha espresso la Sua indole di misericordia e amore e ha anche elargito una ricca grazia alle persone. Alla fine, fu inchiodato sulla croce per l’umanità, riscattandoci così dalle mani di Satana. I nostri peccati sono perdonati, ma la nostra natura peccaminosa interna esiste ancora. Spesso pecchiamo, quindi non siamo stati pienamente acquisiti da Dio. Quindi, al fine di salvare interamente l’umanità dal peccato, Dio sta ora compiendo un altro stadio di lavoro per purificare e salvare completamente l’umanità negli ultimi giorni, che si basa sul fondamento dell’opera di redenzione nell’Età della Grazia. Il nome di Dio deve cambiare di conseguenza e ora si chiama Dio Onnipotente. Questo nome adempie Apocalisse 4:8, “ […]è il Signore Iddio, l’Onnipotente, che era, che è, e che viene”. Sebbene in epoche diverse, i nomi di Dio sono diversi, l’opera è ancora svolto da un solo spirito”.

Sentendo la condivisione delle sorelle, ho pensato: “È molto ragionevole. Se il nome di Dio non può cambiare, allora perché ha preso il nome del Signore Gesù? Secondo queste profezie, il Signore avrà un nuovo nome quando tornerà”. Ho anche pensato: “Ora, varie nazioni in tutto il mondo sono variabili e instabili; i disastri stanno crescendo sempre più; ogni denominazione dice che il Signore sta arrivando presto e ci dice di essere sveglio e in attesa. Solo la Chiesa di Dio Onnipotente sta testimoniando che il Signore è tornato. Il Signore Gesù disse: ‘perché chiunque chiede riceve; chi cerca trova, e sarà aperto a chi picchia’ (Matteo 7: 8). Sebbene ci siano molte verità che non capisco, cercherò ancora di indagare sull’opera di Dio Onnipotente degli ultimi giorni sul serio!”

Tuttavia, quando stavo indagando sull’opera di Dio per il tempo della fine, accadde qualcosa di strano. Durante quel periodo, purché partecipassi alle riunioni, mi sentivo male e dolorante dal collo al dorso, e non potevo sedermi o muovermi, quindi non ero in grado di concentrarmi sui raduni. Ma misteriosamente, non mi ferirei quando la riunione fosse finita, mentre mi sarei fatto male di nuovo nel prossimo incontro. Anche se ho applicato unguento, non ha funzionato. Per questo motivo, il dolore è durato due settimane, in misura tale da non poterlo sopportare. Ho pensato tra me e me: “Come è potuto succedere a me? Perché non ho la protezione del Signore? In passato, quando credevo nel Signore, mi ha guarito dalla mia malattia. Ma ora …, la mia fede è sbagliata? Tuttavia, durante questo periodo, la comunione delle sorelle mi fa davvero capire molte verità. Cosa sta succedendo davvero?” Essendo confuso, ho raccontato i miei problemi a una sorella. Al raduno, le sorelle hanno pregato per me insieme e hanno comunicato con me: “Ogni volta che Dio si fa carne per fare la Sua opera, Satana usa ogni sorta di mezzi per disturbare e impedire alle persone di venire davanti a Dio. Questo è il trucco di Satana. È proprio come quello che ha affrontato Giobbe. In apparenza sembrava che i ladri lo avessero derubato dei suoi beni; la sua casa crollò e i suoi figli e figlie furono schiacciati a morte; inoltre, il suo corpo era coperto di piaghe. In realtà, è stata una lotta spirituale. Ciò che c’era dietro era il combattimento di Satana sull’umanità con Dio. Dio vuole salvare le persone, ma Satana non è disposto a vederlo. Pertanto, utilizza alcuni metodi spregevoli per rendere le persone fraintendere Dio e dubitare di Dio. Se non riusciamo a vedere attraverso le questioni del mondo spirituale, correremo il pericolo di negare e tradire Dio. Quindi, perderemo l’opportunità di ricevere la salvezza. Questa è l’intenzione viziosa di Satana. È Dio onnipotente che esprime la verità e rivela il mistero spirituale, così possiamo avere discernimento”. Poi la sorella mi ha lasciato leggere il seguente passaggio della parola di Dio: “Dio opera, Si prende cura e osserva una persona, e Satana Lo incalza da vicino. Chiunque è favorito da Dio, Satana lo tiene d’occhio, standogli alle calcagna. Se Dio vuole questa persona, Satana farebbe tutto quanto in suo potere per ostacolarLo, utilizzando vari modi malvagi per tentare, tormentare e distruggere l’operato compiuto da Dio al fine di raggiungere il suo obiettivo nascosto. Qual è il suo obiettivo? Non vuole che Dio abbia nessuno; vuole tutti quelli che Dio vuole, per possederli, dominarli e assumerne il controllo perché lo adorino, e commettano azioni malvagie al suo fianco. Non è questo il bieco movente di Satana? In genere, dite spesso che Satana è così perverso, così maligno, ma lo avete visto? Riuscite solo a notare quanto sia cattivo l’uomo e in realtà non avete visto quanto lo sia davvero Satana. Ma lo avete visto nella vicenda relativa a Giobbe? (Sì.) La situazione ha palesato in modo molto evidente il volto orribile e l’essenza del demonio. Satana è in guerra con Dio, standoGli alle calcagna. Il suo obiettivo è demolire tutta l’opera che Dio vuole edificare, possedere e controllare coloro che Dio vuole, per annientarli completamente. Se non vengono distrutti, diventano sua proprietà per essere usati a suo piacimento: ecco l’obiettivo di Satana. […]”

Attraverso le parole di Dio e la comunicazione della sorella, ho sentito immediatamente uno speciale tipo di luminosità nel mio cuore: si scopre che sto vivendo una lotta spirituale. Dal momento che Dio vuole salvarmi, Satana si arrabbia molto. Mi disturba con la malattia per farmi chiedermi se la mia fede è sbagliata, e quindi, sospettare Dio Onnipotente. Questo è l’inganno di Satana. Il suo obiettivo è lasciarmi abbandonare la vera via e respingere Dio. Al contrario, l’intenzione di Dio è di farmi capire la verità, distinguere Satana, essere testimone per Lui e non perdere l’opportunità di salvezza. Avendo compreso la volontà di Dio, ho avuto la risoluzione di testimoniarLo. Ho pensato: anche se soffro di dolore, parteciperò alle riunioni correttamente. Durante l’incontro è successa una cosa fantastica. All’inizio del raduno, il collo mi faceva male come se fossi punito con gli aghi. Ma col passare del tempo, inconsapevolmente, non ha fatto male. Da quel momento in poi, il mio collo non mi ha fatto più male. Avendo sperimentato il disturbo di Satana, ho avuto un certo discernimento verso i trucchi che Satana gioca su di noi. Allo stesso tempo, avevo una certa conoscenza della sua natura malvagia. Da ciò ho visto che Dio ha permesso a Satana di tentarmi, poiché la buona intenzione di Dio era di farmi capire la verità. Nel frattempo, ho capito: anche se il nome di Dio Onnipotente è diverso da quello del Signore Gesù, entrambi hanno autorità e potere. Sono davvero un Dio.

Dopo aver assistito alle riunioni e aver guardato i film del Vangelo per un po’, sono certo dell’opera di Dio Onnipotente degli ultimi giorni. Sono anche certo che le parole di Dio Onnipotente sono le parole che escono dalla bocca del Signore Gesù ritornato. La nostra fede nel Signore ci porta il perdono dei nostri peccati, ma la nostra natura peccaminosa esiste ancora all’interno. Così negli ultimi giorni, l’ultimo Dio incarnato ha fatto il lavoro di giudizio e di purificazione esprimendo parole per dissipare completamente la nostra corrotta indole. Quando otteniamo la purificazione e la trasformazione nella nostra corrotta indole, noi spezzeremo l’oscura influenza di Satana e vivremo nella luce, e così l’opera di Dio di salvezza dell’umanità finirà completamente. In tal modo, accettare e sperimentare l’opera di Dio negli ultimi giorni si riferisce ai nostri risultati e destini. Pensando all’amore e alla salvezza di Dio per me, ero molto commosso: anche se siamo stati corrotti da Satana e siamo andati via da Dio, Dio continua a preoccuparsi per ognuno di noi e non ha il cuore per lasciarci vivere in tutti i tipi di sofferenza. Pertanto, Dio si incarna per salvarci esprimendo la verità. Ricordando la mia vita, ho faticato per mio figlio, ho faticato per i miei affari, e sono corso in giro per la mia famiglia, ma non ho dedicato molto tempo a Dio. Eppure Dio non mi ha abbandonato per questo. Quando avevo sessant’anni, Dio mi permise di salutare il ritorno del Signore e ascoltare la Sua voce. Ero così benedetto! Volevo fare ciò che potevo fare per essere consapevole della volontà di Dio e ripagare l’amore di Dio per me. Pensando che molte persone non hanno ascoltato la voce di Dio o venire davanti a Dio e che Dio si sta preoccupando per queste anime, ho avuto il desiderio di predicare il Vangelo con urgenza. Tuttavia, mentre stavo attivamente predicando il Vangelo, Satana mi ha causato di nuovo delle interruzioni.

Un giorno, ho invitato fratelli e sorelle a testimoniare l’opera di Dio degli ultimi giorni a mio fratello maggiore. Quando facevamo parte della comunione che il Signore Gesù è incarnato di nuovo e che il Suo nome è Dio Onnipotente, mio fratello se ne andò frettolosamente senza dire nulla. In quel momento, ho pensato che potesse riconoscere la voce di Dio. Chi avrebbe pensato che il giorno seguente mio fratello venne a casa mia e, vedendo che non ero a casa, disse a mia moglie che avevo creduto in Dio Onnipotente e dissi molte parole negative. Inoltre, ha chiesto a mia moglie di guardarmi e impedirmi di rimanere in contatto con i miei fratelli e sorelle della chiesa di Dio Onnipotente. Più tardi, mi ha telefonato e voleva che smettessi di credere in Dio Onnipotente.

Dopo che mia moglie seppe che io credevo in Dio Onnipotente, non solo non cercò e investigò sulla vera via, ma minacciò di divorziare da me se avessi continuato a seguire Dio Onnipotente. In seguito, ha spesso litigato con me. Le dissi che sebbene Dio onnipotente e il Signore Gesù abbiano nomi diversi, in realtà sono un solo Dio, quindi non ho tradito il Signore Gesù. Tuttavia, lei non mi ascoltò affatto, ma mi impedì di partecipare alle riunioni. Di fronte a questa situazione, ho sentito un po’ di debolezza nel mio cuore. Anche se mia moglie mi ha ostacolato, avevamo trascorso diversi decenni insieme. Soprattutto dopo che il nostro bambino è morto, io e mia moglie ci siamo sentiti soli a casa. Dopo il lavoro, speravo che mia moglie potesse parlare con me. Ma ora litigavamo ogni giorno, quindi mi sentivo molto turbato. Volevo aspettare che mia moglie si calmasse, quindi andavo alle riunioni con fratelli e sorelle. Tuttavia, quando ho pensato che non potevo partecipare alle riunioni, mi sentivo vuoto e avevo una sensazione indicibile di dolore. Allora sono venuto davanti a Dio e Gli ho pregato: “O Dio! Ora, davvero non so cosa fare. Mia moglie mi impedisce di seguirTi. Non mi lascia partecipare alle riunioni con fratelli e sorelle. Dio Onnipotente! Sai che la mia statura spirituale è troppo piccola. Per favore, dammi fiducia e forza, in modo che io possa superare questo ambiente. Grazie Dio! Amen!” Dopo aver pregato, ero molto più calmo e pensavo a un passaggio della parola di Dio: “In ogni fase dell’opera che Dio compie dentro le persone, esternamente sembra che si tratti di un’interazione tra le persone, come se tutto nascesse da disposizioni o da interferenze umane. Ma dietro le quinte, ogni fase dell’opera e tutto ciò che accade, è una scommessa fatta da Satana davanti a Dio, una scommessa che richiede che le persone rimangano salde nella loro testimonianza di fede a Dio. Considera quando Giobbe è stato messo alla prova, per esempio: dietro le quinte, Satana stava facendo una scommessa con Dio, e ciò che è accaduto a Giobbe era legato alle azioni degli uomini e alla loro interferenza. Dietro ogni passo che Dio compie dentro di voi, vi è la scommessa di Satana con Dio – dietro ogni cosa vi è una battaglia. […]. Quando Dio e Satana combattono nel regno dello spirito, in che modo dovresti soddisfare Dio e in che modo dovresti restare saldo nella tua testimonianza di fede verso di Lui? Dovresti sapere che tutto ciò che ti accade è una grande prova, ed è quello il momento in cui Dio ha bisogno che tu renda testimonianza. […]”. Mi sono ricordato che “Sermoni e la Comunione sull’Entrata nella Vita” dicono anche: “Per esempio, non appena alcune persone crederono, qualcuno nella loro famiglia si ammala; quando altri credono, i miscredenti insorgono per perseguitarli e reprimerli; non appena altri ancora credono, la loro famiglia patisce gravi problemi. “Cos’è questo? Il vero Dio arriva, ma non appena io credo, qualcosa di male accade, sfortuna, disastro? Questo è realmente il vero Dio?” Alcuni dubitano, e non pregano. Pensaci, voi credete nel vero Dio. I diavoli e Satana non odieranno ciò? Lasceranno semplicemente perdere? Vorranno rapirvi! Essi creeranno questo o quel genere di situazione per mettervi difficoltà, per farvi fare marcia indietro e lasciare Dio Onnipotente. […] Perché i demoni e Satana cacciano ovunque alla ricerca di vittime da divorare. Se credete in Gesù, non reagiranno, ma se credete in Dio Onnipotente, ciò è cruciale nel mondo spirituale. Questa è una guerra ideologica tra la verità e la falsità. Perciò, quando tu affronti una prova, non dubitare di Dio; sostieni la tua testimonianza. Ogni cosa è nelle mani di Dio; tutto ciò che devi fare è sostenere la tua fede. […]”.

preghiera

Ero grato della rapida illuminazione di Dio, che mi ha permesso di capire la volontà Sua: oggi, dall’esterno, è mia moglie che mi impedisce di credere in Dio, ma in realtà è la tentazione di Satana che mi sta succedendo. Satana vuole usare il disturbo di mia moglie per farmi rinunciare alla vera strada. E intanto, è Dio che mi sta mettendo alla prova, per vedere se Lo rigetterò per amore di una famiglia felice. Poiché ho confermato che Dio Onnipotente è l’apparizione del Signore Gesù e che sto seguendo Dio e percorrendo la vera strada della vita, dovrei mantenere la lealtà a Dio e testimoniarLo. Avendo compreso la volontà di Dio, dissi a mia moglie che dovevo credere in Dio Onnipotente, qualunque cosa accadrebbe. Dopo aver preso posizione davanti a mia moglie, il mio cuore si sentiva molto tranquillo e a suo agio. Vedendo che il mio atteggiamento era fermo, mia moglie non disse più nulla. Da quel momento in poi, anche se a volte Satana usava mia moglie per cercare di impedirmi di credere in Dio, non ero più trattenuto da lei.

I giorni seguenti, Satana non mi ha lasciato fuori. Perché ho partecipato a riunioni su internet, se ho perso la connessione, quindi non ho potuto partecipare a riunioni con fratelli e sorelle. Prima, quando mi sono riunito con le sorelle, Skype a volte andava disconnesso o la connessione sarebbe stata un po’ discontinua. Tuttavia, in seguito, la situazione si fece più severa. A volte, quando il computer era connesso a Internet, Skype andava disconnesso; a volte, quando stavamo comunicando, improvvisamente fratelli e sorelle non potevano sentirmi affatto. Oppure, non potevo sentirli. Di conseguenza, ogni volta che stavamo facendo un raduno, portavo sempre il mio computer qua e là per ricevere il segnale. Tuttavia, non importa dove portavo il mio computer, il segnale non era lo stesso di prima. Pertanto, ho avuto un impatto negativo nelle riunioni. Più tardi, una sorella mi ha detto che anche questa era una lotta spirituale. Pensavo che non solo il segnale negativo ritardasse il programma dei miei fratelli e sorelle, ma mi impediva anche di entrare nella vita. Quindi, ho discusso della reinstallazione della rete con mia moglie. Ma lei mi ha rifiutato con un tono di voce aspro. Io davvero non sapevo cosa fare e dovevo pregare a Dio: “O Dio! Voglio davvero partecipare alle riunioni e conoscerTi di più, ma la battaglia spirituale è intensa, quindi non posso partecipare alle riunioni correttamente. O Dio! Per favore aiutami”. Dopo la preghiera, pensai a un passaggio delle parole di Dio: “La fede è come un ponte di un solo ceppo: coloro che abiettamente si aggrappano alla vita avranno difficoltà ad attraversarlo, ma coloro che sono pronti a sacrificare sé stessi possono attraversarlo senza problemi. […]”. Giusto, ciò che Dio ha messo alla prova è stata la mia fede, per vedere se potevo o meno mantenere la mia fede in Dio in tutti i tipi di ambienti. Sapevo di dover fare affidamento su Dio, perché tutto è nelle mani di Dio. Grazie a Dio! Due giorni dopo, mia moglie mi ha offerto di reinstallare la rete e acquistare un nuovo computer per me. Ascoltando le sue parole, ero quasi commosso fino alle lacrime. Ho sentito profondamente che Dio mi amava molto. Tutte queste erano le azioni di Dio ed era Lui che aveva aperto questa via per me. Era sempre al mio fianco e mi accompagnava in silenzio. Quando ho incontrato il disturbo di Satana e ho sofferto per la malattia, Dio ha usato le Sue parole per guidarmi e farmi vedere attraverso l’inganno di Satana; quando ero debole e negativo, erano le parole di Dio che mi davano fiducia e forza; quando ho incontrato difficoltà, Dio ha alleviato le mie preoccupazioni e risolto le mie difficoltà in tutte le questioni. Ora posso partecipare alle riunioni correttamente con fratelli e sorelle e ascoltare normalmente “Sermoni e la Comunione sull’Entrata nella Vita”, che mi ha permesso di sperimentare le parole di Dio: “ […]tutte le cose, senza eccezione alcuna, vive o morte, si muovono, mutano, si rinnovano e scompaiono secondo il pensiero di Dio. Questo è il modo in cui Dio governa su tutte le cose”. Allo stesso tempo, vidi la natura malvagia di Satana di abusare e ingoiare le persone. Sebbene Satana fosse malvagio e inseguito da vicino e mi attaccasse brutalmente, quando dipendevo veramente da Dio, Satana si ritirò in umiliazione.

In seguito, leggendo la parola di Dio, ho capito alcune verità. Ho visto che le parole di Dio sono molto pratiche e rivelano l’essenza della nostra natura corrotta. Prima, perché ero sempre dominato dalla mia natura arrogante, quando litigavo con mia moglie, non ero mai disposto ad umiliarmi, così a volte, dopo aver litigato, non ero disposto ad avvicinarmi o parlarle per mesi. In seguito, leggendo le parole di Dio, ho imparato a comunicare con lei pacificamente, non importa cosa sia successo. Quando era in disaccordo con me, ho negato la mia opinione e ho ascoltato di più le sue; quando ci fu un conflitto tra di noi, io mi abbandonai coscientemente, imparai ad umiliarmi e presi l’iniziativa di parlare con lei. Ora, i nostri rapporti coniugali diventano sempre migliori e viviamo in armonia. A causa dei miei cambiamenti, mia moglie non mi impedisce più di credere in Dio come prima, e a volte si prende cura di me di sua iniziativa quando ho incontri.

Sebbene sia passato poco tempo da quando ho accettato l’opera di Dio Onnipotente degli ultimi giorni, ho veramente sperimentato che solo Dio può salvarci. Solo affidandoci a Dio possiamo uscire dal controllo di Satana, e solo le parole di Dio possono permetterci di vivere la normale umanità. Anche se sono vecchio ora, questo mi fa capire che dovrei amare ogni giorno ancora di più. Farò il mio dovere di ripagare l’amore e la salvezza di Dio per me. Grazie a Dio!

Traduzione di Angelika Litrento

Contattaci! Il sito “Vangelo della vita eterna” fornisce il vangelo del giorno, la testimonianza di fede ecc., rafforzeranno la tua fede, non esitare a contattarci!
MessengerInvia a Messenger WhatsappInvia a Whatsapp