Home > Vita spirituale > Studi biblici > Come trovare la chiesa di Filadelfia dell’Apocalisse?

Come trovare la chiesa di Filadelfia dell’Apocalisse?

Sappiamo tutti che viene profetizzato nell’Apocalisse che la chiesa di Filadelfia si tratta di una chiesa che viene rapita prima dell’arrivo della catastrofe. Al giorno d’oggi, i disastri sono ovunque, solo trovando questa chiesa potremo essere rapiti davanti al trono di Dio prima della grande tribolazione. Allora, sai come possiamo trovare la chiesa di Filadelfia? Quali sono le sue caratteristiche? Allora, iniziamo a discutere a proposito.

Le caratteristiche della chiesa di Filadelfia

Viene profetizzato nell’Apocalisse: “E all’angelo della chiesa di Filadelfia scrivi: […] Perché tu hai serbata la parola della mia costanza, anch’io ti guarderò dall’ora del cimento che ha da venire su tutto il mondo, per mettere alla prova quelli che abitano sulla terra. Io vengo tosto; tieni fermamente quello che hai, affinché nessuno ti tolga la tua corona. Chi vince io lo farò una colonna nel tempio del mio Dio, ed egli non ne uscirà mai più; e scriverò su lui il nome del mio Dio e il nome della città del mio Dio, della nuova Gerusalemme che scende dal cielo d’appresso all’Iddio mio, ed il mio nuovo nome. Chi ha orecchio ascolti ciò che lo Spirito dice alle chiese” (Apocalisse 3:7, 10-13). Da ciò possiamo notare che la chiesa di Filadelfia ha tre caratteristiche.

Come trovare la chiesa di Filadelfia

La prima caratteristica, che viene scritta in questa frase: “scriverò su lui il nome del mio Dio e il nome della città del mio Dio”. Sappiamo che il libro dell’Apocalisse è un libro delle profezie, “il mio nuovo nome” si riferisce al nuovo nome del Signore quando Egli torna negli ultimi giorni. Poiché avrà un nuovo nome, naturalmente, non si chiamerà più “Gesù”: questo è fuori dubbio. Quindi, i fedeli nella chiesa di Filadelfia non pregano o invocano più il nome di “Gesù”, ma un nuovo nome di Dio che Egli assume in una nuova era. Come duemila anni fa, dopo che il Signore Gesù venne a operare, coloro che accettarono la Sua salvezza non chiamavano più il nome di Jahvè Dio, ma pregavano nel nome del Signore Gesù. Pertanto, possiamo essere sicuri che la chiesa di Filadelfia consiste in una chiesa che ha accettato il nuovo nome di Dio, questa è la prima caratteristica della chiesa di Filadelfia.

La seconda caratteristica, che viene scritta in questa frase: “ciò che lo Spirito dice alle chiese”. Cioè, quando il Signore ritornerà, pronuncerà ancora una volta le parole che lo Spirito Santo dice alle chiese, aprirà agli esseri umani il libro profetizzato nell’apocalisse, tutte le parole che vengono pronunciate sono i discorsi nuovi. Quindi, la chiesa di Filadelfia ha accettato le nuove parole di Dio, i suoi fedeli possono ricevere l’irrigazione e la fornitura di queste nuove parole di Dio. Come dice la profezia: “E anche sui servi e sulle serve, spanderò in quei giorni il mio spirito” (Gioele 2:29). Questa è la seconda caratteristica della chiesa di Filadelfia.

L’ultima caratteristica, possiamo trovarla in questa frase: “Chi vince io lo farò una colonna nel tempio del mio Dio, ed egli non ne uscirà mai più”. Si può sapere che la chiesa di Filadelfia si tratta di una chiesa dove Dio creerà i vincitori, questi ultimi possono sicuramente obbedire alla volontà di Dio, indipendentemente da quanto brutta sia la situazione, possono rinunciare alla propria carne e vivere secondo la Parola di Dio, alla fine arriveranno a liberarsi dalla schiavitù dell’indole satanica, possono rendere una testimonianza forte a Dio davanti a Satana. Tanti di loro, affrontando le persecuzioni del regime di Satana, riescono persino a dedicare la loro vita senza mai essere vincolati dalla morte, tanto meno tradire Dio, renderanno dunque una bellissima testimonianza vittoriosa davanti all’influenza malvagia di Satana, saranno vincitori che Dio creerà durante gli ultimi giorni. Dunque questa è la terza caratteristica per valutare se una chiesa è la chiesa di Filadelfia, cioè può creare un gruppo di vincitori.

Attraverso le tre caratteristiche di cui sopra, possiamo conoscere una chiesa che può accettare il nuovo nome di Dio, può ascoltare la Sua voce, ricevendo l’irrigazione e la fornitura delle nuove parole di Dio e può creare un gruppo di vincitori, è appunto la chiesa di Filadelfia. Al contrario, quelle che non conoscono la voce di Dio, né accettano le nuove parole dallo Spirito Santo pronunciate alle chiese, né tanto meno ammettono il nuovo nome di Dio, non sono assolutamente la chiesa di Filadelfia.

La chiesa di Filadelfia è comparsa

Per credenti, solo trovando la chiesa di Filadelfia possono essere rapiti prima della grande tribolazione, allora dov’è esattamente questa chiesa? In realtà, la chiesa di Filadelfia è già comparsa, è proprio la Chiesa di Dio Onnipotente, ben nota a tutti. La Parola di Dio Onnipotente dice: “La chiesa di Filadelfia ha preso forma, e ciò soltanto per merito della grazia e della misericordia di Dio. I santi hanno dimostrato il loro amore per Lui e non si sono mai allontanati dal cammino spirituale. Sono saldi nella convinzione che l’unico vero Dio Si sia fatto carne, che sia il Capo dell’universo che comanda tutte le cose. Ciò è confermato dallo Spirito Santo ed è avvalorato da una prova inconfutabile! Non potrà mai cambiare!” La Chiesa di Dio Onnipotente è nata in seguito all’apparizione e all’opera di Dio, questo ha proprio adempiuto la profezia riguardo alla chiesa di Filadelfia nell’Apocalisse, possiamo confermarlo dai tre seguenti punti.

1. Il nuovo nome di Dio. La Chiesa di Dio Onnipotente testimonia che il Signore è già tornato, si chiama Dio Onnipotente. Viene menzionato ripetutamente “l’Onnipotente” nell’Apocalisse, come è scritto nell’Apocalisse 1:8: “Io son l’Alfa e l’Omega, dice il Signore Iddio che è, che era e che viene, l’Onnipotente”. Apocalisse 19:6: “Poi udii come la voce di una gran moltitudine e come il suono di molte acque e come il rumore di forti tuoni, che diceva: Alleluia! poiché il Signore Iddio nostro, l’Onnipotente, ha preso a regnare”. Così come l’Apocalisse 16:14 e altre scritture, hanno profetizzato che il nuovo nome di Dio sarebbe “l’Onnipotente”, ovvero Dio Onnipotente. Quindi, possiamo sapere con certezza che il nome “Dio Onnipotente” si tratta proprio del nuovo nome del Signore profetizzato nell’Apocalisse, ed è il nome che il Signore dovrà assumere alla Sua seconda venuta negli ultimi giorni.

Per quanto riguarda questo aspetto, leggiamo innanzitutto un brano della Parola di Dio Onnipotente: “Una volta ero noto come Jahvè. Ero chiamato anche il Messia, e le persone un tempo Mi chiamavano Gesù il Salvatore perché Mi amavano e Mi rispettavano. Ma oggi non sono lo Jahvè o il Gesù che le persone conoscevano in passato: sono il Dio che è ritornato negli ultimi giorni, il Dio che porterà l’età a una conclusione. Sono il Dio Stesso che Si leva dall’estremità della terra, ricolmo di tutta la Mia indole, e pieno di autorità, onore e gloria. Le persone non si sono mai impegnate con Me, non Mi hanno mai conosciuto e hanno sempre ignorato la Mia indole. Dalla creazione del mondo fino a oggi, nessuno Mi ha visto. Questo è il Dio che appare all’umanità durante gli ultimi giorni, ma è nascosto tra gli uomini. Egli abita tra di loro, è autentico e reale come il sole caldo e il fuoco ardente, è pieno di potere e trabocca di autorità. Non c’è una singola persona o cosa che non verrà giudicata dalle Mie parole, e che non sarà purificata attraverso il fuoco ardente. Alla fine, tutte le nazioni saranno benedette grazie alle Mie parole, ma anche ridotte in frantumi a causa di queste ultime. In questo modo, durante gli ultimi giorni tutte le persone vedranno che Io sono il Salvatore ritornato, sono il Dio Onnipotente che conquista tutta l’umanità. Un tempo ero l’offerta sacrificale per l’uomo, ma negli ultimi giorni sono diventato anche la fiamma del sole che brucia tutte le cose, e il Sole di giustizia che rivela tutte le cose. Tale è la Mia opera degli ultimi giorni. Ho preso questo nome e Mi sono impossessato di questa indole in modo che tutti possano vedere che Io sono un Dio giusto, il sole caldo e il fuoco ardente. Faccio tutto questo in modo che tutte le persone possano adorare Me, l’unico vero Dio, e vedere il Mio vero volto: non sono soltanto il Dio degli Israeliti o il Redentore – sono il Dio di tutte le creature nei cieli, sulla terra e nei mari”. Si può capire che sia Jahvè che Gesù o Messia, sono tutti Dio Stesso, sono nomi diversi che Dio ha assunto in diverse età. Lo stesso, quando il Signore Gesù ritorna negli ultimi giorni, deve prendere un nuovo nome, ciò Dio Onnipotente. Poiché l’opera che Dio dovrà svolgere negli ultimi giorni è di classificare tutte le cose secondo la loro specie per premiare il bene e punire il male, salvare completamente l’umanità dai peccati e concludere il piano di gestione di Dio di seimila anni. Perciò, Dio Si manifesta all’uomo con indole inoffensibile, giusta e maestosa, esprimendo pubblicamente a tutti la Sua indole originaria, quindi Egli deve avere un nuovo nome che può rappresentare la Sua indole — il poderoso Dio Stesso Onnipotente per far sì che l’uomo possa vedere la Sua autorità e il Suo potere. Egli non ha solo creato ogni cosa, ma regna su ogni cosa, non Si è solo sacrificio per i peccati dell’uomo, può anche cambiarlo e purificarlo. Egli è il Primo ed è l’Ultimo. Nessuno può comprendere la Sua meraviglia o le Sue azioni. Si può vedere che Dio Onnipotente è il ritorno del Signore Gesù, è Dio Stesso, l’Unico. La Chiesa di Dio Onnipotente che è fondata a motivo dell’opera e all’apparizione di Dio Onnipotente, è proprio la chiesa di Filadelfia che è stata profetizzata nell’Apocalisse.

2. Le parole che lo Spirito Santo dice alle Chiese. Il Signore Gesù profetizzò: “Molte cose ho ancora da dirvi; ma non sono per ora alla vostra portata; ma quando sia venuto Lui, lo Spirito della verità, Egli vi guiderà in tutta la verità, perché non parlerà di Suo, ma dirà tutto quello che avrà udito, e vi annunzierà le cose a venire” (Giovanni 16:12-13). “E se uno ode le Mie parole e non le osserva, Io non lo giudico; perché Io non son venuto a giudicare il mondo, ma a salvare il mondo. Chi Mi respinge e non accetta le Mie parole, ha chi lo giudica: la parola che ho annunciata è quella che lo giudicherà nell’ultimo giorno” (Giovanni 12:47-48). “Santificali nella verità: la tua parola è verità” (Giovanni 17:17). Possiamo scoprire che quando il Signore ritornerà, pronuncerà le parole per svolgere l’opera di giudizio e di purificazione dell’uomo. Perché anche se abbiamo accettato la redenzione del Signore Gesù, non ci siamo ancora liberati dalla schiavitù del peccato, viviamo sempre nello stato di peccare e confessarci. Quindi, per salvarci completamente dai peccati negli ultimi giorni, Dio ha iniziato l’opera di giudizio che comincia dalla casa di Dio in base all’opera redentrice del Signore Gesù, pronunciando migliaia di parole per purificare completamente le persone e liberarle dalla schiavitù del peccato. L’opera e la manifestazione di Dio stanno proprio realizzando quelle profezie del Signore Gesù.

Leggiamo un brano della Parola di Dio per capire meglio a questo riguardo. Dio Onnipotente dice: “Durante gli ultimi giorni, Cristo utilizza una serie di verità per insegnare all’uomo, rivelarne l’essenza e analizzare le sue parole e le sue azioni. Queste parole comprendono diverse verità, quali il dovere dell’uomo, come l’uomo dovrebbe obbedire a Dio, come dovrebbe esserGli fedele, come dovrebbe vivere la normale umanità, così come la saggezza e l’indole di Dio, e così via. Queste parole sono tutte dirette all’essenza dell’uomo e alla sua indole corrotta. In particolare, le parole che rivelano come l’uomo rifiuta Dio vengono pronunciate a proposito di come l’uomo sia la personificazione di Satana e una forza nemica di Dio. Quando Dio comincia l’opera di giudizio, Egli non Si limita semplicemente a chiarire la natura dell’uomo solo con poche parole, ma compie la rivelazione, il trattamento e la potatura a lungo termine. Tale metodo di rivelazione, di trattamento e di potatura non può essere sostituito con parole ordinarie, ma con la verità che l’uomo non possiede affatto. Solo tale modo di lavoro viene considerato giudizio; solamente attraverso tale giudizio l’uomo può essere assoggettato, pienamente convinto a sottomettersi a Dio e inoltre può ottenere la vera conoscenza di Dio. Ciò che l’opera di giudizio realizza è la comprensione da parte dell’uomo del vero volto di Dio e la verità riguardo alla sua ribellione. L’opera di giudizio permette all’uomo di ottenere molta comprensione della volontà di Dio, dello scopo della Sua opera e dei misteri che non possono essere compresi dall’uomo. Inoltre, consente all’uomo di riconoscere e conoscere la sua sostanza corrotta e le radici della sua corruzione, come pure di scoprire la sua bruttezza. Questi effetti si realizzano tutti tramite l’opera di giudizio, perché la sua sostanza è di fatto l’opera di svelare la verità, la via e la vita di Dio a tutti coloro che hanno fede in Lui. Quest’opera è l’opera di giudizio svolta da Dio”.

Da ciò possiamo comprendere che Dio Onnipotente utilizza una serie di verità per giudicare e purificare l’uomo, ci ha mostrato tutte le verità che dovremmo possedere per raggiungere la salvezza piena, come “Cristo compie l’opera di giudizio attraverso la verità”, “Sei un vero credente in Dio?”, “A chi sei leale?”, “Coloro che sono incompatibili con Cristo sono sicuramente avversari di Dio”, “Un problema gravissimo: il tradimento (1)”, “Un problema gravissimo: il tradimento (2)”, “Dovreste mettere da parte le benedizioni della posizione e comprendere la volontà di Dio per la salvezza dell’uomo”, ecc. Oltre a ciò, Dio Onnipotente ha rivelato anche i misteri della Sua gestione di seimila anni per salvare l’umanità, tra cui: “Dovresti sapere come l’umanità intera si è evoluta fino a oggi”, “Conoscere le tre fasi dell’opera di Dio è il percorso per conoscere Dio”, “L’opera nell’Età della Legge”, “La vera storia dietro l’opera nell’Età della Redenzione”, “Il mistero dell’incarnazione” (1) – (4), ecc. Così come le promesse di Dio per l’uomo e come Dio definisce la fine delle persone, quali “Ridare una vita normale all’uomo e condurlo a un destino meraviglioso”, “Dio e l’uomo entreranno nel riposo insieme”, “Nessuno che sia della carne potrà sfuggire al giorno dell’ira”, “Le trasgressioni condurranno l’uomo all’Inferno”, ecc. Queste parole da Dio Onnipotente pronunciate sono riportate nel libro “La Parola appare nella carne”, hanno rivelato i misteri della gestione di Dio di seimila anni, mostrando alle persone un sentiero per la purificazione e salvezza completa. Pensiamoci per un secondo, se non è l’espressione proveniente dallo Spirito Santo, gli esseri umani possono sapere queste cose? Chi, tranne Dio Stesso, è in grado di pronunciare discorsi come questi? Chi riesce a rivelare questi misteri della verità? Chi può esprimere la verità per salvare e purificare l’uomo? Questo è sufficiente per dimostrare che la parola di Dio Onnipotente consiste sicuramente nella Parola di giudizio pronunciata da Dio negli ultimi giorni, ed è proprio la parola che lo Spirito Santo dice alle chiese negli ultimi giorni, è anche il rotolo profetizzato nell’Apocalisse.

3. Dio ha già creato un gruppo di vincitori. Il motivo per cui Dio Onnipotente esprime le parole e svolge l’opera di giudizio, è principalmente per rendere perfetto un gruppo di vincitori. Tutti gli eletti di Dio nella Chiesa di Dio Onnipotente che ricercano la verità e sperimentano il giudizio e il castigo della Parola di Dio Onnipotente, hanno compreso con chiarezza come sono stati corrotti fino al midollo da Satana, hanno conosciuto i vari tipi di indole satanica dentro di sé, sono disposti a rinunciare alla carne per pentirsi sinceramente, alla fine, praticando la verità, possono raggiungere la vera obbedienza a Dio e il vero timore di Dio. Ciò significa che hanno vinto la forza oscura di Satana. Come dice la parola di Dio Onnipotente: “Ho già detto che un gruppo di vincitori è stato guadagnato dall’Oriente, vincitori provenienti dalla grande tribolazione. Qual è il significato di queste parole? Esse intendono dire che tali individui sono stati guadagnati solo con la vera ubbidienza, dopo aver subito il giudizio e il castigo, il trattamento, la potatura e ogni tipo di raffinamento. La fede di tali persone non è vaga e astratta, ma reale. Non hanno visto alcun segno, prodigio o miracolo; non parlano di norme e dottrine astruse, o intuizioni profonde; piuttosto, possiedono la realtà, le parole di Dio e una vera conoscenza della realtà divina”. Questi fedeli hanno sperimentato il giudizio e il castigo della Parola di Dio Onnipotente, la loro indole della vita è stata cambiata a vari livelli. Le loro testimonianze includono: le testimonianze di liberarsi dall’arroganza e dalla presunzione, le testimonianze di essere persone oneste, le testimonianze di sbarazzarsi delle catene dell’egoismo e della gelosia, e tante altre testimonianze. Tutte queste testimonianze degli eletti di Dio sono i risultati raggiunti sperimentando il giudizio e il castigo della Parola di Dio. Non solo, ci sono molti credenti nella Chiesa di Dio Onnipotente che possono accantonare completamente la loro stessa vita, affrontando la brutale persecuzione del regime di Satana e la situazione in cui sono quasi arrivati vicino alla morte, hanno potuto fare affidamento sulla parola di Dio, in definitiva hanno reso una testimonianza forte a Dio per sconfiggere Satana. Ora, le testimonianze di questi vincitori sono già pubblicate su Internet, stanno testimoniando pubblicamente a tutto il mondo che Dio Onnipotente è il ritorno del Signore Gesù. Possiamo vedere che la Chiesa di Dio Onnipotente ha già creato un gruppo di vincitori, questi ultimi sono la cristallizzazione dell’opera di Dio negli ultimi giorni. Il che ha proprio soddisfatto la profezia dell’Apocalisse: “Chi vince io lo farò una colonna nel tempio del mio Dio, ed egli non ne uscirà mai più” (Apocalisse 3:12).

Leggendo la comunicazione di cui sopra, possiamo comprendere che l’opera di Dio Onnipotente degli ultimi giorni sta compiendo la profezia dell’Apocalisse: “E all’angelo della chiesa di Filadelfia scrivi: […] Perché tu hai serbata la parola della mia costanza, anch’io ti guarderò dall’ora del cimento che ha da venire su tutto il mondo, per mettere alla prova quelli che abitano sulla terra. Io vengo tosto; tieni fermamente quello che hai, affinché nessuno ti tolga la tua corona. Chi vince io lo farò una colonna nel tempio del mio Dio, ed egli non ne uscirà mai più; e scriverò su lui il nome del mio Dio e il nome della città del mio Dio, della nuova Gerusalemme che scende dal cielo d’appresso all’Iddio mio, ed il mio nuovo nome” (Apocalisse 3:7, 10-13). Il libro “La Parola appare nella carne” pronunciato da Dio Onnipotente è sicuramente la parola che lo Spirito Santo dovrebbe dire alle chiese, è la manna nascosta, il nome di Dio Onnipotente si tratta del nuovo nome di Dio profetizzato nell’Apocalisse, coloro che pregano e invocano questo nome, e accettano la guida della Sua Parola, saranno tutti portati davanti al Suo trono e, avranno l’occasione di accettare il giudizio e la purificazione della Sua Parola, infine otterranno la verità e diventeranno vincitori creati prima della catastrofe. La manifestazione e l’opera di Dio Onnipotente hanno avverato perfettamente quella profezia dell’Apocalisse, ciò dimostra che la Chiesa di Dio Onnipotente è proprio la chiesa di Filadelfia.
Ora, Dio Onnipotente ha già guadagnato un gruppo di vincitori, l’opera della salvezza dell’uomo da parte di Dio sta giungendo al termine, la porta della salvezza piena sta per chiudere. In questo momento, di fronte all’opera di Dio Onnipotente, quale scelta faresti?

Nota del redattore: Se desideri esaminare la Chiesa di Dio Onnipotente, oppure hai altre domande sul ritorno del Signore, puoi contattarci tramite chat del sito web o Messenger, ti risponderemo in tempo, non vediamo l’ora di comunicare e discutere con te.

Contattaci! Grazie per aver visitato il nostro sito Web. Se vuoi saperne di più sulla Bibbia o sul ritorno del Signore, non esitare a contattarci facendo clic sul pulsante qui sotto.
MessengerInvia a Messenger WhatsappInvia a Whatsapp