Home > Testimonianze di fede > Testimonianze straordinarie > Sono sopravvissuta miracolosamente a una devastante tempesta illesa

Sono sopravvissuta miracolosamente a una devastante tempesta illesa

Un giorno di Febbraio 2017, Yi Zhi fu colta da una devastante tempesta. I venti potenti colpirono la terra con violenza, facendo crollare la sua casa e scoperchiando il tetto, ma lei ne uscì sana e salva. Yi Zhi sapeva nel profondo che ciò era stato dovuto alla premura e la protezione di Dio verso di lei, perciò lei era piena di gratitudine per Dio nel suo cuore. Più tardi, durante un incontro, lei condivise con gioia coi suoi fratelli e sorelle la sua esperienza straordinaria di essere protetta da Dio durante una grande tempesta.
Yi Zhi inizio a condividere. Fratelli e sorelle, Dio dice: “Senza la Mia esistenza, l’umanità può solo perire e subire il flagello delle calamità. Nessun essere umano vedrà mai più il bel sole e la luna, o il mondo verde; l’umanità incontrerà solo il gelo della notte e l’inesorabile valle di tenebre dell’ombra della morte. Io sono la sola salvezza dell’umanità. Sono la sola speranza dell’umanità e ancor più, sono Colui su cui riposa l’esistenza di tutto il genere umano. […]”. È vero! Dio comanda il destino di tutte le cose e gli esseri viventi e Lui è l’unico fondatore dell’esistenza umana. Attraverso la mia esperienza recente, ho realizzato profondamente che è grazie alla premura e protezione di Dio che sono ancora viva fino ad oggi. Altrimenti, non sarei viva oggi.

Sono sopravvissuta miracolosamente a una devastante tempesta illesa

Alle 04:30 del mattino, del 9 Febbraio, mentre aspettavo un incontro online, un’improvvisa tempesta arrivò nell’area dove vivo. Mentre l’ululato della burrascosa tempesta si avvicinava, l’elettricità e le linee del telefono morirono tutte all’istante, e la mia stanza divenne nera come la pece. Sentii tutta la casa tremare, specialmente la facciata diametralmente opposta a me. Era esposta al vento e tremava tremendamente. Ero molto spaventata e pensai “Cadrà è mi schiaccerà?” Il mio istinto di sopravvivenza mi fece cercare un luogo sicuro, ma quando fui lì per alzarmi in piedi, sentii un forte tonfo, che mi spaventò a tal punto che mi rannicchiai. In quel momento, sentii che tutta la casa era a rischio di collassare, perciò non avevo idea di dove nascondermi. Poi mia madre, che era dall’altra parte della mia stanza, si svegliò e urlò il mio nome con voce rotta. La sua paura presto la portò alle lacrime, e io volevo andare da lei e proteggerla. Proprio quando stavo per correre da lei, con una botta il muro che dava sul vento mi cadde di fronte. Fortunatamente non fui schiacciata. Un architrave cadde con un forte rumore. Rimasi stordita da ciò che vidi; il grosso architrave che era crollato si adagiò in mezzo alla mia stanza, da un lato sulla mia scrivania che usavo per gli incontri online, e dall’altra parte sul comodino. In questo modo si era creato uno spazio e mia madre ed io ci mettemmo lì. Questo fu uno straordinario modo in cui Dio ci protesse. A questo punto mia madre disse “Sbrighiamoci e preghiamo Dio!” Poi io pregai in silenzio “Dio! Ora la tempesta soffia forte e abbiamo molta paura che la nostra casa crollerà e schiaccerà. Ma so che tutto questo è nelle tue mani. Possa Tu darci fede e forza e rimuovere la nostra paura, in modo da poter obbedire alla Tua sovranità e alle nostre disposizioni, in modo che non ci lamenteremo, non importa se sopravviviamo o moriamo”. Dopo aver pregato, il mio cuore si calmò un attimo. Vedendo che anche se un muro era collassato e un architrave era caduto e noi eravamo sane e salve, senza danni, sapevo nel profondo che Dio ci avrebbe salvate. Vedemmo di nuovo le gesta miracolose di Dio.
Questo evento fu terribilmente pericoloso ma non ci ferì. Nel disastro, io vidi che Dio era con noi tutto il tempo e la cura e la protezione di Dio per noi erano reali. Non posso fare a meno di esprimere la mia gratitudine e lode a Dio profondo dal mio cuore: Dio tu sei veramente così onnipotente! In quel momento, un passaggio della Parola di Dio arrivò chiara nella mia mente: “Il cuore e lo spirito dell’uomo sono governati dalla mano di Dio e tutta la vita dell’uomo è sorvegliata dal Suo vigile sguardo. Che tu ci creda o meno, tutte le cose, senza eccezione alcuna, vive o morte, si muovono, mutano, si rinnovano e scompaiono secondo il pensiero di Dio. Questo è il modo in cui Dio governa su tutte le cose”. Dalla mia esperienza, avevo visto come le parole di Dio erano cosi vere e reali. Il soffitto, il muro e l’architrave erano cose inanimate ma erano anche sotto il controllo di Dio. Quando la tempesta colpì, il disegno fantastico di Dio ci permise di sfuggire al pericolo. Avevo veramente sperimentato che solo Dio aveva l’autorità di orchestrare tutto e più ci affidiamo veramente a Dio, non importa quando terribili disastri possano accadere, non c’è nulla da temere.
Sotto la guida delle parole di Dio, mi calmai molto e poi aprii velocemente la porta della mia stanza da letto per vedere se riuscivamo a trovare una via di fuga. Grazie alla luce di un lampione potei vagamente vedere che il corridoio verso il salotto era pieno di legna rotta ed era in completo disordine. Metà del rivestimento in ferro del tetto si era arricciato, l’intero soffitto del salotto era crollato e un grosso, pesante architrave attraversava inclinato il salotto, impedendomi completamente di entrarci. In quel momento, pensai subito a due sorelle dalla chiesa in un’altra stanza così corsi là. Aprii la loro porta e la vista di loro sane e salve mi riempì di gioia. Non posso fare a meno di ringraziare Dio dal cuore. Guardai intorno nella loro stanza e vidi che il soffitto sopra i piedi dei loro letti era rientrato, mentre sopra la testa dei loro letti era intatto. Perciò il soffitto era come una grossa ala, creata nel mezzo della stanza che proteggeva la due sorelle. Ancora più miracolosamente, Sorella Wang di solito dormiva da sola in un’altra stanza, ma quella sera aveva deciso da subito di dormire della stanza di Sorella Li. Nella stanza di Sorella Wang, il soffitto era rientrato e aveva schiacciato il suo letto e la sua porta era bloccata e non poteva essere aperta nemmeno con la forza. Per fortuna, anche i pensieri di Sorella Wang erano stati guidati dalle mani di Dio. Grazie a Dio! Era stato Dio a proteggere le due sorelle dal pericolo. Ciò mi fece vedere l’onnipotenza di Dio e la Sua sovranità sopra a tutto.
Alle 5 circa di mattina, quando stava continuando a soffiare il vento e a piovere, sentimmo alcune persone urlare “Sbrigatevi tutti e lasciate le vostre case per un luogo più sicuro”. Divenni di nuovo ansiosa: noi volevamo tutti uscire da lì ma la via d’uscita era bloccata dal grande architrave crollato in diagonale nel salotto e altra legna rotta. Attraverso i buchi tra la legna, potevo vedere crepitii e sprazzi di luce che erano continuamente creati dove i fili dell’elettricità caduti giù toccavano l’acqua. Ciò fece crescere in tutti noi una grande tensione. Io pensai anche tra me e me: “Questa casa è fatta di calcestruzzo rinforzato e legno, ed è molto semplice che prenda fuoco se c’è un cortocircuito elettrico. E qualsiasi fiamma sarebbe presto fuori di controllo…” In quel momento, sentii che la morte non era lontana da me. Non riuscivo a smettere di essere nervosa e spaventata. L’unica cosa che potevo fare era chiamare incessantemente Dio nel mio cuore, chiedere a Dio di salvarci dal disastro. Nella mia preghiera, ho pensato alle parole di Dio: “La catastrofe ha origine da Me e ovviamente è orchestrata da Me”. In quel momento, vedevo chiaramente che il disastro era orchestrato da Dio e tutto ciò che mi era successo era stato volere di Dio, proprio come quando Giobbe incontrò diversi disastri. Affrontando il disastro, Giobbe non incolpò Dio o negò il nome di Dio, non importava se lui sarebbe sopravvissuto o sarebbe morto; invece, lui continuò a pregare il nome di Dio e alla fine portò la testimonianza di Dio. Tutto ciò per testimoniare Dio in questo disastro – Non è forse questa la volontà di Dio? Pensando a questo, mi lasciai andare tra le mani di Dio e capii che dovevo sottomettermi alla Sua orchestrazione e piani riguardo alla vita o alla morte.
Dopo aver capito il volere di Dio, ero molto più calma nel mio cuore e pregai silenziosamente Dio “Oh Dio. In questa crisi vita – e – morte, ciò che sto mostrando di più è preoccupazione e paura, senza nessuna testimonianza o sottomissione. Ora sono disposta a fare tutto ciò che devo per Te. Non importa se sopravvivo o no, io voglio lodare la Tua giustizia, senza nessun lamento”. Dopo aver pregato, mi sentii molto rilassata e libera dalla pressione e mi sentii più forte. Poi ci mettemmo assieme per togliere velocemente i piccoli pezzi rotti di legno, e un po’ alla volta uscimmo dalla casa da sotto l’architrave che attraversava il salotto in diagonale.
Poi il vento e la pioggia divennero più forti di prima. Noi attraversammo una strada e cercammo un posto sicuro. Quando mi guardi indietro, vidi che l’intero tetto della nostra casa era volato via e poi era caduto a terra da una raffica di vento andando dalla parte opposta. Nelle vicinanze, il rumore assordante di tetti che venivano portati via continuava sulla nostra strada. Tutto il cielo era nero e terrificante e pieno fi diversi oggetti che volavano. Tutta l’elettricità e le infrastrutture di comunicazione erano fuori uso, così come la connessione Internet e la fornitura dell’acqua e dell’elettricità erano state tagliate.
Alle 7 di mattina, il vento si calmò un po’. Noi decidemmo di andarcene immediatamente a cercare un posto sicuro. Una sorella ci guidò a trovare un posto dove andare. Lungo la strada, noi vedemmo un albero alto due piani di una casa era stato sradicato, caschi di banane erano per terra e molte case e strutture erano parecchio danneggiate. Che scena di totale devastazione! L’intera casa dove vivevamo era collassata; il terreno era pieno di piastrelle, chiodi, legna e vetri rotti. Alcune case isolate erano state completamente rase al suolo. Ovunque la tempesta colpiva, le intere infrastrutture erano distrutte, tutte le case erano piene di acqua ed erano senza tetto. Tutta l’isola sembrava tetra, ogni superstite era scioccato e i feriti affollavano l’unico ospedale dell’isola…
Anche se la nostra casa era collassata, tutte noi quattro eravamo illese. Più tardi, Dio dispose una coppia di cinesi che ci aiutò. Ci accolsero nella loro casa per viverci, e ci comprarono del cibo. Tutto ciò mi fece sentire la premura di Dio, la Sua pietà e protezione per noi, La gente che ci conosce fa fatica a credere che noi siamo sopravvissute al terribile disastro. Tutti loro esclamano: “Voi siete state fortunate! Quelli che non muoiono durante un grande disastro, sono destinati ad avere una gran fortuna”. Ma mi era chiaro che tutto era stato merito della protezione di Dio e la Sua premura per noi. Proprio come dicono le parole di Dio: “Egli fa molte cose per l’uomo e a caro prezzo; […] eppure tutto ciò che Dio fa viene in realtà compiuto per ogni singola persona. L’amore di Dio è reale: mediante la grazia di Dio l’uomo evita un disastro dopo l’altro, mentre per la debolezza dell’uomo Dio mostra tolleranza volta per volta. […]”.
Mentre ripensavo a una delle scene dopo un altro di questi disastri stupefacenti, era chiaro che anche se eravamo circondati dal pericolo, noi eravamo salvi perché Dio era dalla nostra parte tutto il tempo e non ci avrebbe abbandonato in qualsiasi passo del nostro cammino. Fa parte della guida di Dio che noi siamo scappati al pericolo ancora e ancora e siamo sopravvissute al disastro. Io ho fatto reale esperienza che tutte le cose che Dio ha fatto per me sono piene del Suo amore e pietà. Grazie a Dio! Ora, ho finito di condividere la mia testimonianza. Che Dio vi benedica.
Dopo aver ascoltato l’esperienza di Yi Zhi, tutti i fratelli e le sorelle erano profondamente mossi dall’amore di Dio che iniziarono a piangere di gratitudine. Poi iniziarono a parlare animatamente dell’immenso amore di Dio nei loro confronti.

Traduzione di Ilaria Vangelista

,
Contattaci! Il sito “Vangelo della vita eterna” fornisce il vangelo del giorno, la testimonianza di fede ecc., rafforzeranno la tua fede, non esitare a contattarci!
MessengerInvia a Messenger WhatsappInvia a Whatsapp